L' A N G O L O ..D E L.. S O R R I S O

- Non s'invecchia con l'avanzare dell'età, ma quando si smette di ridere -

Lettori fissi

lunedì 10 gennaio 2011

ALMANOCCO DEL GIORNO

La Chiesa ricorda
S. GUGLIELMO vesc. di Bourges
S. Giovanni il Buono vesc.
S. Petronio
S. Aldo

Proverebio
"Bianco gelo, d'acqua è messaggero"
Nome

Alda

Etimologia: Alla base vi è il germanico "ald", "vecchio, saggio", oppure il longobardo "aldius", indicante colui che occupava la classe intermedia tra servi e liberi. Altri vedono in Alda la latinizzazione del celtico "althas", "molto bella": infatti, le eroine dei poemi cavallereschi, che ne determinarono la diffusione, erano creature di incomparabile bellezza.
Carattere: La mente attiva e la mano operosa le permettono una precoce autonomia dalla famiglia. L'uomo che sceglie è allegro, semplice e appassionato: un bravo padre per i suoi figli e un buon genero per i suoi genitori. Potrebbe sembrare poco sincera, perché cambia atteggiamento a seconda del suo umore e dei suoi bisogni; in realtà è solo un po' incostante.
Numero fortunato: 7


Hai un temperamento vivace e sei dotato di un'intelligenza pronta e curiosa. Nel lavoro potrai avere buoni risultati in settori creativi,
particolarmente nel mondo della moda e dello spettacolo. In amore, grazie alla tua fantasia ed estrosità, hai generalmente molto successo e dipende solo da te scegliere tra un rapporto stabile o una vita affettiva più scanzonata.





Personaggi nati oggi
Lorenzo Bartolini - 1777
Turi Ferro - 1921
Walter Hill - 1942
Rod Stewart - 1945




Accade oggi
Il 10 gennaio 1863 entra in servizio a Londra la prima metropolitana del mondo. Percorre un breve tratto di 6 Km e 400 metri, e già nel primo anno trasporterà 9,5 milioni di persone."

Trasporti
La metropolitana, che ha il non poco gravoso compito di decongestionare il traffico cittadino, è vecchia di oltre un secolo. La prima entra in servizio a Londra il 10 gennaio 1863, effettuando un percorso di 6 chilometri e 400 metri sotto gli edifici vittoriani del West End. é lo stesso inventore, l'ingegnere Charles Pearson, a rivelarsi un buon profeta, sostenendo che la metropolitana è destinata a cambiare radicalmente l'intero sistema dei trasporti cittadini, ramificandosi in modo capillare nelle viscere di ogni metropoli. Sono ben nove milioni e mezzo i passeggeri che viaggiano sulla metropolitana di Londra, nell'arco di un solo anno dal momento che entra in funzione.

3 commenti:

  1. Caro Tomaso ,notizie davvero utili ed interessanti ,un grosso in bocca al lupo per la nuova avventura, ad maiora Elettra

    RispondiElimina
  2. Grazie cara Elettra che sei arrivata anche qui.
    A presto rileggerti, un abbraccio,
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Guarda un po' stanno faccendo strage di pulzelle....

    RispondiElimina