L' A N G O L O ..D E L.. S O R R I S O

- Non s'invecchia con l'avanzare dell'età, ma quando si smette di ridere -

Lettori fissi

martedì 31 maggio 2011

Geronimo, Tomaso a Venessia

Sono arrivate le vacanze estive e il nostro caro amico Geronimo è partito in direzione Venessia, in compagnia di chi? Neanche immaginate, ma di Tomaso ovviamente...Vi racconto i resoconti di questa vacanza ....Tomaso aveva deciso assieme alla sua famiglia di partire per Venessia, il topolino con le sue grandi orecchie ha sentito, è andato di corsa nella sua tana a prepararsi i bagagli e poi anche ad invitare la sua amata Fiore. Il giorno della partenza era una giornata afosa, Tomaso ha deciso di partire alle prime luci dell'alba...così mise tutta la sua roba dentro l'automobile e Geronimo in velocità saltò nel portabagagli con la sua amata Fiore.. Durante il viaggio Tomaso neanche si accorse che oltre alla sua famiglia c'era anche Geronimo.....Giunti a destinazione, presero i bagagli e si diressero verso l'albergo dove avevano prenotato, durante la strada prima di arrivare; Tomaso disse alla sua consorte - che strano non ho visto Geronimo in questi due giorni, ma dove si è cacciato, sarà stanco poverino poi con questo caldo chi ha voglia di muoversi....Eh eh arrivati in albergo presero le chiavi della stanza e andarono in camera a sistemarsi, anche Geronimo si sistemò, trovò una tana proprio nella stanza di Tomaso, così si sistemò anche lui, all'improvviso quando entrarono nella tana si presento Nane gondolier in versione topolino a ghe dixe: Benvenuti a Venessia mi so el nane gondolier se vole ve fasso un presso ragionevole per un giro in gondoletta - Geronimo guarda la sua amata e dice:- Cosa ne dici? - La sua amata sbatte i grandi occhioni per dirgli di si...Andaron a far il giro in gondoletta....Nel fratempo Tomaso disse alla sua consorte: - Me par strano di non aver visto quel mascalzone di Geronimo, la sua consorte rispose: -Ma lascialo in pace poverino così tanto carino! Durante il giro in gondoletta el nane ghe dixe de voler un biccier de vin; Geronimo gli risponde - Sono astemio, el nane su dai cossa vuol che ghe fassa a beva - Geronimo gli rispose che non lo avesse mai fatto con un solo bicchierino. Geronimo comincio a canticchiar, el nane xo te dago un'altro biccierin va che allegro che ti xe, geronimo si si...Finito il giro in gondola Geronimo tornò nella stanza di Tomaso e comincio con il singhiozzo; era tarda notte e Tomaso stava dormendo, el nane ghe dixe - Amigo cossa ti dixi che fasemo festa - Geronimo si si...el nane tiro fuori la chitarra e cominciò a suonare e a cantar "Marietta monta in gondola". A un certo punto Tomaso apri gli occhi e chiamò la sua consorte, ma non senti cantare, la consorte gli risponde - No no, sento nessuno sarà tutta la tua impressione stai ancora sognando - Va bè....el nane continua a cantare, Tomaso chiama di nuovo la sua consorte ma senti guarda che sento qualcuno che canta - Risponde la consorte - Ma dai Tomaso, io non sento niente, allora tomaso si mette seduto sul letto, la sua consorte gli dice vai a dormire...- no, c'è qualcuno che canta - El nane cominciò a far la risata spiritosa e Tomaso - Cara, non ci saran mica i fantasmi qua, e poi si aggiunge anche geronimo a immitare el nane, consorte ho paura son vecchie queste case e sono abitate dagli spiriti, la consorte dice a tomaso, senti sei stanco io non sento niente....A un certo punto si sente chiamare tomasino, tomaso sporse il viso fuori dal letto, vide geronimo che gli sporgeva i suoi denti, tomaso salto dal letto e rincorse per tutta la stanza geronimo, brutto mascalzone mi sembrava strano il tuo silenzio in questi giorni viene subito qua! Poi all'improvviso viene fuori el nane topolino, a me scusa cossa gha fatto che el povero geronimo, a xe cussi tanto bon, tomaso prese uno dei suoi abiti e rincorse anche il topo gondolier, el nane dixe ma questo xe matto cossa centro mi su un povero topo gondolier go una famegia da mantenir....

8 commenti:

  1. Bella la tua storiella cara Nuvoletta, tu potrai imbrogliare tutti ma non puoi nascondere la verità.
    Tomaso è molto preoccupato di come stanno andando le cose... i miei rivali mi attaccano continuamente dai miei rivali, specialmente il guardiano, ora che a avuto un po' di successo, glia dato alla testa e crede di prendersi tutto quello che vuole.
    io mi sto allenando per essere in forma per affrontarlo in campo di battaglia.
    Vedremo cosa succederà.
    Tomaso il migliore

    RispondiElimina
  2. ciao Nuvoletta grazie molto simpatica la storiella, basta che siano impicati i soliti noti ed e' subito farsa ahaah, ciao a tutti baci rosa.) buona giornata

    RispondiElimina
  3. Tomaso ma io non imbroglio nessuno...si sa che il guardiano si è montato la testa..

    Ciao rosa grassie sono dei combina guai, il guardiano è sparito si sa cosa starà combinando!

    RispondiElimina
  4. Nuvi...tu scrivi storie che affascinano e intanto mi tradisci con Tomaso! :(

    RispondiElimina
  5. E, ma el nane gondolier eo conossso anca mi, nol se un semplice topolino o sorseto ea se na pantegana e bea granda anca....

    RispondiElimina
  6. Ma dai guardiano sono una foca monaca!

    Ciao mary una volta l'ho vista nel giardino della scuola mi ricordo che il gatto era rimasto fermo immobile quando ha visto la pantegana passare, a me mi erano venuti i brividi..

    RispondiElimina
  7. Puff...pant...arrivo, eh...
    ...non posso mancare !!!
    AVETE SFRATTATO IL MIO GUARDIANO DALLA STORIELLA, POVEROOOOOOOO !!!!!!!!
    GUARDIANO, ALLA RISCOSSA...ASPETTIAMO LA TUA VENDETTA !!!!
    (Però Tomaso e il topillo son 2 sagome seconde a nessuno...eccetto te, Nigel, sia chiaro !! )

    Buonissima serata, un abbraccio a tutti, questa sera in particolare alla "voce narrante"...ehm...alle "DITA narranti" !!!!

    Maddy

    RispondiElimina
  8. Non preoccuparti maddy che il guardiano non è stato sfrattato se fossi in te mi preoccuperei, quando è così silenzioso ho paura che nei prossimi giorni si scateni qualcosa!

    RispondiElimina