L' A N G O L O ..D E L.. S O R R I S O

- Non s'invecchia con l'avanzare dell'età, ma quando si smette di ridere -

Lettori fissi

sabato 15 ottobre 2011

Notizia Straordinaria la dieta vegan del Guardiano



Carissimi lettori il vostro guardiano per alleggerire un po' il fisico ha iniziato a fare una dieta vegetariana in modo da mettersi in competizione con il mandry, nel fratempo sta frequentando un centro wellness, fa molta palestra e tra non molto lo vedremo su eva tremila a spasso per il mondo con le donzelle...

Polpette di miglio alle verdure


Ingredienti

1 tazza di miglio
1 porro q.b.
1 zucchina grande

1 carota grande

cavolo capuccio q.b.
sale grigio dell'atlantico q.b.

spezie erbe del mediterraneo, dragoncello q.b.

olio evo spremuto a freddo umbro q.b.
pangrattato senza glutine q.b


Cottura miglio

Per ogni tazza di miglio dovete aggiungere 3 tazze abbondanti di acqua e un pizzico di sale. Miglio deve essere ben lavato prima di essere cucinato. Ponete la pentola sul fornello all'inizio la tenete a fuoco alto. Quando inizia a bollire abbassiamo la fiamma. Fate cuocere fino a quando tutta l'acqua non sarà assorbita. Tempo di cottura e di 35 minuti.


Preparazione

Tagliate finemente il porro, la zucchina e la carota. Prendete il wok e aggiungete due cucchiai di olio evo spremuto a freddo umbro e aggiungete il porro, la zucchina e la carota. Tempo di cottura 10 minuti, ho aggiunto qualche foglia di cavolo capuccio quasi a fine cottura perchè con il wok le verdure vanno aggiunte man mano alla durezza e infine le spezie...Ho lasciato intiepidire le verdure e il miglio. In questo piatto non ho utilizzato le uova... Mischiate le verdure con il miglio e poi con le mani formate delle polpette appiattite e le passate nel pangrattato, le adagiate su una pirofila da forno con olio evo spremuto a freddo umbro q.b. vengono fuori 14 polpette...Lasciate cuocere a una temperatura di 160 gr fino a che diventano dorate consiglio:date sempre una spruzzatina di spezie....Risultato finale buone leggere e gustose!


BON APPE'TIT

22 commenti:

  1. Ciao Nuvi, in un primo momento pensavo che volessi darci la ricetta per cucinare direttamente il Guardiano ;)
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. ehi giovy...
    non sarebbe male come idea...ma a cucinare il guardiano ci hai pensato già tu!
    lol :)))
    ciao nuvi e complimenti per la ricetta!

    RispondiElimina
  3. allora...tutti a tavola!
    buon appetito!

    RispondiElimina
  4. Ciao Giovy lol

    Ciao esmeralda grassie

    Ciao lunfatasy benvenuta in questo blog!

    RispondiElimina
  5. Ma che bella dieta!!! sicuramente sistemerà il guardiano per bene... chi potrà Più farle concorrenza?
    io incomincio ha preoccuparmi...
    Buon appetito e che Dio gliela mandi buona.
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. °º✿ Olá, amiga!
    º° ✿✿♥ ° ·.
    Passei para uma visitinha.
    °º♫ Parece saboroso mas o visual não é bonito...
    °º✿ Bom fim de semana!
    º° ✿♥ ♫° ·.
    Beijinhos.
    Brasil ♥♥•˚。
    °° 。♥。
    ♥•˚。˚

    RispondiElimina
  7. Carissima Nuvola,
    non ti si può nascondere nulla! Sei sempre informata sui miei passi e sulle mie strategie di caccia.
    Ebbene sì, alla mia età non posso compiere dei passi falsi, devo tenermi in forma con una dieta vegetariana, per poter competere coi miei amici-nemici.
    Perciò grazie per averci presentato la ricetta di questa pastrocchia senza nome.
    Ti abbraccio.
    ^_^

    RispondiElimina
  8. Guardanio ma guardie che la pastrocchia è nuvolettia.....

    RispondiElimina
  9. Ciao,molto carino il tuo blog ;)
    Che ne dici se fai un salto dal mio?Ciao

    RispondiElimina
  10. Bene, noto con piacere che il guardiano è seguito con cura...

    RispondiElimina
  11. Grassie Desirè della visita ho lasciato un commento sul tuo blog!

    Ciao Gianna il guardiano è tenuto come un bijoux!

    RispondiElimina
  12. obrigado pela sua visita Magia da Inês bom fim de semana!

    @ Guardiano: Cher tuteur d'elle et de paparazzi tout le temps. C'est très célèbre parce qu'il a une fille dans chaque ville. Ses rivaux sont jaloux de cela. Je vous souhaite une bonne soirée avec sa muse.

    RispondiElimina
  13. Questa dieta la adotterò anchio caro guardiano,
    buona domenica

    Tiziano.

    RispondiElimina
  14. Ciao Nuvi !!!
    Che dirti ?!?
    Il nostro Guardiano ha una socia in...vegetarianesimo...
    ...W noi, quindi, e con la tua ricettina io mi delizio e Nigel si "plasma"...
    ...occhio, Mandry !!!!

    Baci x tutti !!!!!!!

    Maddy

    RispondiElimina
  15. Il miglio? Mio zio lo dava agli uccelletti di richiamo per la caccia! :)))

    RispondiElimina
  16. ciao Nuvi grazie per la ricetta, originalissima, meno male che lo tieni sotto controllo, Nigel non mollare, vogliamo vederti su Eva Tremila in pefetta forma.) prossimamente in barba al Mandry. ciao buona domenica a tutti rosa

    RispondiElimina
  17. Cara Nuvola, nel mio precedente commento, intendevo dire che non hai dato alcun nome a questa pietanza. ^_^
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  18. ciao tomaso, ma che dolce il tuo post. ti seguo ed incrocio le dita per te ..sperando che random.org faccia il resto:)

    RispondiElimina
  19. Nigel ho capito che intendevi il nome della ricetta....è colpa di sofficina che una biricchina!

    RispondiElimina
  20. Che idea geniale, sei proprio forte!

    P.S. NIGEL, complimenti per il pensiero che hai dedicato a Tomaso, siete due persone speciali!

    Buona serata.

    RispondiElimina
  21. Ciao guardiano ma cosa vogliono da te!!!!Io ti immagino gia' perfetto cosi'....Ma l'altro ieri non eri tu in prima pagina sul Time,come miglior uomo al mondo?????AHHH!!!!
    buona vita....

    RispondiElimina