L' A N G O L O ..D E L.. S O R R I S O

- Non s'invecchia con l'avanzare dell'età, ma quando si smette di ridere -

Lettori fissi

martedì 3 aprile 2012

Tagliatelle al pesto di zucchine e gamberi!

Carissimi lettori, 
oggi vi scrive quella brava fanciulla di campagna di nome Nuvoletta Bianca, che per qualcuno come la nostra nota cara amica Sofficina, è uno 007 a caccia del Guardiano.... 
Oggi ho proposto al Guardiano come piatto domenicale Tagliatelle al pesto di zucchine con gamberi, per convincerlo a non ritirarsi. Negli ultimi tempi le gnocche lo ignorano, perciò il Guardiano sta pensando di ritirarsi definitivamente in casa di riposo, voglio che lo convinciate a rimanere. Nonostante sia primavera il risveglio della natura gli ha fatto l'effetto contrario. Come sapete un capitano non abbandona la nave! Anche il topolino Geronimo compagno di avventure e scritture del Guardiano si è rinchiuso nella sua tana dispiaciuto, non vuole neanche un pezzettino di provola, si e messo a digiuno, quel povero topolino che ti faceva tanta compagnia che gli piaceva tanto di far dispetti a Tomaso. Mi ha detto oggi: - Nuvoletta se il guardiano si ritira io lo seguo in ospizio e così ci facciamo compagnia per il resto dei nostri giorni!


Ecco la ricettina:
4 zucchine
gamberi argentini qb
scalogno
olio d'oliva
pinoli
parmiggiano grattugiato
sale

Preparazione
Cuociamo le zucchine a vapore tagliate a rondelle, una volta pronte le mettiamo nel robot assieme ai pinoli e parmigiano e le centrifughiamo, da parte facciamo saltare in padella i gameberi con olio d'oliva e una spruzzata di vino bianco. Una volta centrifugate le zucchine, le poniamo in una ciotola con mezzo bicchiere di olio d'oliva e per finire le incorporiamo con i gamberi e da parte lessiamo la pasta, una volta cotta la facciamo saltare un po' in padella con il pesto e le serviamo calde!

14 commenti:

  1. La ricetta è semplice e interessante, l'ho passata a chi di dovere e quanto prima la troverò in tavola.
    Del ritiro del Guardiano non sapevo nulla, cado letteralmente dalla Nuvoletta.
    Comunque, dovesse ritirarsi in una casa di riposo, da tale, viste le premesse, questa diventerà presto un casino d'improbabile riposo.
    A Geronimo ci penserò io: una sola mia visita gli basterà, per un riposo senza fine.
    Ciao, ragazza di campagna, buon martedì.

    RispondiElimina
  2. Cara Nuvoletta vedo che l'angolo del sorriso si arrichesce ancora di più con le tue nelle ricette.
    Ciao e buona Pasqua cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. che squisitezza di ricetta
    nuvi cara ma sei sicura che il guardiano dopo aver mangiato questo piatto rinuncerà ad andarsene?
    ciauuu
    esmeralda

    RispondiElimina
  4. Nuvi, mi spiace ma, per quanto appetitosa, la tua ricetta non basta.
    Ho deciso: mi ritiro, perché tu e Rosa non mi volete :(
    Addio

    RispondiElimina
  5. Ciao Nuvoletta questa ricetta e' stupenda....Io ho un blog di cucina....e quindi apprezzo tanto questo post....per quanto riguarda il Guardiano a me non risulta che vuole andare via......E' un pochino demoralizzato...pero' io lo sostengo sempre e non vorrei mai vederlo in un'ospizio...puo' dare ancora tanto.....
    Ho capito???????Tu hai deciso di prenderlo per la gola....ma forse solo un piatto non potrebbe bastare..... Il nostro amico Guardiano forse potra' Gradire una cenetta un po' piu'Particolare.....piu' schiccosa.....io proporrei Una bella insalata di mare...con un po' di frutti di mare,visto la situazione,potrebbero fare miracoli.....(almeno per quello che si dice in giro!!!!!!!!!)AAAAAHHH.....un filetto di pezzogna all'acqua pazza...un sorbetto con i limoni amalfitani e....vabbe'se proprio vogliamo esagerare per dessert...fragole inzuppate nel cioccolato caldo....il tutto annaffiato ovviamente da gradite bollicine ghiacciate Francesi.....
    Che dici Caro Nigel Potresti rimanere???????
    Ovviamente la cenetta e' virtuale...basta un po' di fantasia!!AAAHHH!!!!!!!!
    Grazie Nuvoletta......
    Ciao Caro!!!!!!!!Raffaella

    RispondiElimina
  6. > Graal scrive:
    > Che dici Caro Nigel Potresti
    > rimanere????

    Ho deciso, rimango!
    ^__^

    RispondiElimina
  7. ciao Nuvoletta secondo me il guardiano rimane, perche' e' sensibile alle ricette succulente e appetitose, complimenti e grazie per la ricetta, baci rosa a presto buona giornata.))

    RispondiElimina
  8. Cosa fate, adesso? Vi ispirate alla mia Liguria per questa ricetta? :))

    RispondiElimina
  9. Ciao Nuvola,
    hai pensato a una gustosissima ricetta!
    Peccato che il Guardiano non apprezzi e se ne andrà ugualmente...con mio immenso piacere ;)
    Bacioni.

    RispondiElimina
  10. Ragazzi vi auguro a tutti di passare una buona pasqua...

    RispondiElimina
  11. ciao grazie Nuvoletta una buona pasqua anche ate a presto rosa.)

    RispondiElimina
  12. non ritirarti guardianoooooo!! proviamo la ricetta...gnam gnam.....lol

    RispondiElimina
  13. Auguro a tutti gli amici dell'angolo una serena Pasqua di pace e gioia. Un abbraccio ad ognuno di voi

    RispondiElimina
  14. Gnam ! che buona ricetta!
    Nuvoletta io ci provo a farmi notare dal Guardian, ma lui pare di vedere solo Rosa...
    missa che la nonna aveva ragione quando diceva che gli uomini sono esseri primitivi...adorano solo quello che non possono vedere...
    ma io sono tosta...se devo fare anche una serenata al Guardian, costi quel che costi, la farò...

    RispondiElimina