L' A N G O L O ..D E L.. S O R R I S O

- Non s'invecchia con l'avanzare dell'età, ma quando si smette di ridere -

Lettori fissi

venerdì 11 gennaio 2013

Storia di una dentiera

   Stanotte mi sono decisa di ridare il sorriso al Guardiano. Visto come  gli va ultimamente, la mia stizza si è ammorbidita, anche perché ho qualcos'altro da fare quest'inverno.
    La storia vera non si fa sotto i riflettori  ma dietro le quinte, nelle alcova, nelle cucine, negli angoli più bui della casa, come armadi e ripostigli.
   L'altro giorno indagando giusto in uno di questi angoli ho trovato la tanto desiderata dentiera del Guardiano, che mi lasciò come ricordo quella famosa sera della cena. Accanto, il mazzo di lettere a colori alterni, rosa e profumate di fragola le mie, stropicciate e macchiate d'inchiostro le sue.


Guardiano:
"Ciao Gabry
Inutile continuare a negare: il ritorno di Rose mi ha sconvolto, per cui ho ripreso a corteggiarla, ma finora senza risultato.
Comunque, non volermene, ma al cuor non si comanda.
Dato che siamo in argomento, ti sarei grato se volessi spedirmi la dentiera che dimenticai a casa tua l'ultima volta che ci siamo visti.
Addio cara."

Io:

"Ciao Guardian,
lo so che al cuore non si comanda e nemmeno alla pancia...
visto che mi congedi con un secco "Addio", forse conviene tenermi l'unico ricordo di te...
ti farò sapere.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Comunque, quella roba che sei diventato, occhi dietro alle orecchie, mi lascia un po' perplessa. Mandami una foto per capire se ti voglio corteggiare ancora.
Ti avrei preferito al "naturelle", come ai tempi della tua giovinezza, con la barba incolta e vestito di asciugamano.
Aspetto notizie, ciaoooo.
P.s. A questo punto forse ti spedisco la dentiera..."


Guardiano:
"Ciao Gabry,
purtroppo, l'età avanza ed ho bisogno di piccoli interventi restaurativi qua e là.
Comunque ti ringrazio molto per la dentiera, fammi sapere quando ti verrà a costare la spedizione. A presto!"

Io:
"Capisco caro,
Ti faccio sapere che mi dovrai rimborsare non solo il corriere, per mandarti la dentiera, ma anche le spese mediche, ossia un flaconcino di sali e un cerotto. Quando andai a lavare i piatti quella sera, trovare quei denti mordenti tra le dita mi fece svenire e sbattei il naso dentro il lavandino. Aspetto la tua conferma, se no, addio dentiera."



Guardiano:
Cara,
ti confesso che mi sento come sotto ricatto per questa tua richiesta. Ma voglio accontentarti perché sono uno generoso. Ho capito quanto mi manca, ho capito che vale l'amore di Rose che non può scegliere uno sprovvisto di attributi. Sono in attesa trepidante. Che bello mordere la vita!

Io:
 "Carissimo,
Ho riflettuto tanto e ho deciso di spedirti comunque la dentiera. C'è un solo problema, è parecchio malridotta. Ti raccontavo che ero svenuta mentre me la trovavo tra le mani. Siamo cadute assieme, io nel lavandino, lei per terra. Ci siamo fatte del male assieme, io al naso, lei ai denti. Non volermene perché sono stata tutta la notte a cercarli e li ho trovati. Secondo me, basta attaccarli con del pattex ed è tutto come prima, forse anche meglio. Ti spedisco il tutto insieme nella scatola dei cioccolatini dietetici che mi portasti in regalo. 
Stai sereno, in breve tempo riavrai il tuo storico sorriso.



Soledoro

32 commenti:

  1. Ciao! Grazie delle visite che fate al mio blog! Siete davvero gentilissimi :)
    Il vostro post è bellissimo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta da noi Riri, speriamo che tu ti diverta, questo è lo scopo principale di questo spazio. Grazie e buon fine settimana!

      Elimina
  2. ahah ciao Gabri, questa dentiera e' diventata famosissima, ahaha, per fortuna l'hai trovata, anche se poi e' successo il patacrack, spero che tu non ti sia fatta male troppo.))il tuo nasino deve rimanere com'e', il guardiano ormai anche se va in giro con la dentiera rotta non cambia molto.))
    ciao grazie molto divertente,(( bacioni rosa a presto, buona serata...e buon week end...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio amore in cambio di una dentiera, ahah, Gabri fortissima la frease. "che bello mordere la vita".))
      alla fine si guardano le cose pratiche ahahah, ciao buon week end rose
      simpaticissimi i dentini.))

      Elimina
    2. Ciao Rosa, direi che si è fatta male più la dentiera che il mio naso, un piccolo livido da mascherare per due giorni con della fondotinta è niente.
      Sai ho notato anch'io che il Guardiano può andare in giro conciato in qualunque maniera, non cambia negli aspetti essenziali.
      "Bello mordere la vita". Nella simbologia i denti sono un corrispondente alla grinta e alla forza di gustare la vita appieno.
      Grazie cara, un bacione , buon weekend anche per te.

      Elimina
  3. ehi soledoro :)))
    di bene in meglio...stai diventando bravissima!
    speriamo almeno che il tuo post abbia più successo di quello del guardiano ;)
    ciauuu
    esmeralda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Esmeralda. Credo che il successo va di pari passo con la capacità di comunicare che, nel nostro caso, di sicuro non manca a noi. Dico sempre: beate coloro che godono delle attenzioni di un'animo sensibile come quello del Guardiano.
      Un abbraccio, buon fine settimana.

      Elimina
    2. Come vedi, cara Esmeralda, il successo è molto relativo. Ma io sono contenta che vengono gli amici del cuore a dire la loro qui. E di loro che m'importa più che altro. Un bacio.

      Elimina
  4. Questa è una vera chicca, Soledoro!

    Magnifica davvero...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gianna. Eh, fare notizia e fornire delle chicche è un po il mio mestiere.
      Un abbraccione, buon weekend.

      Elimina
  5. Brava Gabriella,
    questo tuo resoconto sarebbe molto più divertente per me, se il "Guardiano" non fosse davvero un vecchio brutto e sdentato.
    Ti abbraccio, buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh mia cara Giovy, se la vita non sarebbe complicata mancherebbe di gusto.
      Certe volte è sufficiente spostare l'attenzione dalle mancanze sui pregi.
      Grazie, sono con te, un abbraccio.

      Elimina
  6. Ciao Gabry,
    l'intenzione di restituirmi la dentiera rivela una grande sensibilità da parte tua, ne son rimasto colpito e ti ringrazio.
    Vorrei precisare però che, dopotutto, non sto così rovinato, come qualcuno vorrebbe far credere, a parte i denti, cos'altro mi manca? Nulla! Ad essere sincero sino in fondo, dovrei aggiungere che ho pochi capelli e porto il parrucchino, ma le donne non se ne sono mai accorte, anche perché loro notano altre cose, ad esempio, la miopia, la bassa statura e l'impotenza sessuale.
    Ma cosa posso farci io se la natura è stata avara con me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Colpito al punto di riconsiderare la nostra relazione????? Non ci speravo più, quanto sono felice.
      A me non importa nulla del resto, mi sono talmente abituata alle tue mancanze che fanno parte della mia vita ormai.
      Io non sono come tutte le donne, a me la miopia sta bene, la statura in certe circostanze non conta proprio e la potenza sessuale è un fattore di testa.

      Un abbraccio e buon weekend Nigel.

      Elimina
    2. Stimatissima amica,
      visto che hai il gusto dell'orrido, torna pure con me, ti aspetto.

      Elimina
  7. Dammi retta, senza parrucchino sei più figo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Gianna,
      ma tu mi hai mai visto al naturale?
      Ti assicuro che potresti anche avere un...mancamento.

      Elimina
  8. Bene bene! Terminiamo la settimana ridendo delle belle avventure capitate al Guardiano!!!
    Cara Gabry hai fatto bene a farti rimborsare tutte le spese e pure il fastidio di esserti fatta curare
    del colpo sul naso.
    Buon fine settimana a tutti.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tomaso caro, sono contenta che tocchi l'argomento sensibile delle spese...ti farò sapere quant'è venuto a costare tutto l'affare.
      Un abbraccio grande, grazie della tu presenza constante e gradevole.

      Elimina
  9. Ragazzi/e, la vecchiaia è brutta: fino a un certo punto avevo pensato si parlasse di dentiere spappolate, di nasi fracassati, di languidi svenimenti, di spese di spedizione dei rimasugli d'una protesi boccale...
    Poi arrivo a un certo punto e leggo uno sprovvisto di attributi...
    Devo rivedere il mio vocabolario, è del 1936, nel frattempo alcune espressioni saranno state cambiate.
    Settimana prossima devo andare dal dentista (si dirà ancora così?) per curare una carie agli attributi. Già ci vado con nullo entusiasmo, speriamo che il Torquemada sia aggiornato più di me, altrimenti saranno gatti acidi, ma acidi di brutto.
    Ciao, Guardiano, vorrei dirti "tieni duro", ma sono un poco in confusione, non vorrei che lo prendessi come uno sfottò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gattonero,
      il post è di Gabriella, dunque spetta a lei risponderti, tuttavia io lo farò per quel che è di mia competenza.
      I denti sono i denti e gli "attributi", sino a prova contraria, sono le appendici virili.
      Sul "tieni duro" m'impegnerò, magari chiedendo aiuto al farmacista.
      Saluti cordialissimi.

      Elimina
    2. Caro mio gattonero, sono contenta che Il Guardiano ti ha rincuorato su quello che è il concetto maschile parlando di "attributi".
      Da canto mio provo di introdurti nell'universo femminile dove le parole si arrochiscono di continuo di nuove valenze. M'imbarazzo spiegarti a chiare parole per quale motivo i denti sarebbero considerati "attributo" da una donna. Di per se forse non tanto, ma insieme alla bocca costituiscono un'ingrediente di notevole importanza nell'atto amoroso.

      Elimina
  10. Allora il Guardiano ha il pane ma non ha i denti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Costantino, hai detto bene. Altro che pane, Il Guardiano ha il panettone, la cheescake, la torta di mele e il torrone. Ampia scelta...Buon fine settimana.

      Elimina
  11. Caro Nigel, per rafforzare ancor meglio il tuo duro pensiero.....

    Una donna sta male e va dal dottore il quale la fa accomodare sul lettino e le dice “Si tolga il reggiseno” e la paziente risponde “Così mi vede le meline”. Allora il dottore le dice “Si tolga le mutande” e lei ribatte “Così mi vede la fragolina”, allora il dottore dice “Signo’ con tutta ‘sta frutta mi ha fatto svegliare la banana”

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Raffaele,
      sempre mordaci e spassosi i tuoi interventi ;)
      A presto, amico e nobile Saracinu!

      Elimina
  12. Ahahahaa...buona questa.
    Carissimo Raffaele grazie della visita. Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  13. Risposte
    1. Grazie Solitario Ignoto. Ma devo dire che il merito è anche del Guardiano...è comunque una storia a due, questa.

      Elimina
  14. Oddioooo che ridere!!! Due sane risate fanno bene!! Simpaticissimo il post ed altrettanto simpatici i commenti!!!!
    Ciao un abbraccio
    Bruna

    RispondiElimina
  15. Grazie Diana Bruna, abbiamo pensato che per allontanare la tristezza a cui la misera condizione umana ci costringe, dobbiamo ridere e sorridere anche senza denti...ahahaha. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  16. molto divertente... ogni tanto un sano sorriso fa davvero bene in questa vita difficile
    un caro saluto

    RispondiElimina