L' A N G O L O ..D E L.. S O R R I S O

- Non s'invecchia con l'avanzare dell'età, ma quando si smette di ridere -

Lettori fissi

venerdì 17 ottobre 2014

UNA MATTINA IN METROPOLITANA - AGGIORNAMENTO IMPORTANTE -E ORA SVELATO IL PERSONAGGIO MISTERIOSO

Ho scritto che a mezzogiorno avrei rivelato il "Personaggio misterioso"! Ebbene non lo farò! O meglio ...lo svelerò questa sera alle 19,00. Nel frattempo puoi seriamente provare ad indovinarlo. Chi azzeccherà il "nome" , riceverà in OMAGGIO una copia della mia raccolta di poesie "Frammenti di Vita-Prima Selezione". Ricorre proprio questo mese l'anniversario della sua pubblicazione e ho deciso di festeggiarlo con Voi, qui all'Angolo.
Se vuoi tentare di vincerla (spero che non suoni come una "minaccia"...ahahah...) da ora puoi comunicare la tua scelta e se lo fai con un commento ironico e goliardico (visto che ci troviamo sull'Angolo del Sorriso!) è meglio apprezzata.
Grazie a tutti! E ... che vinca il migliore! ...

VIA ALLE TELEFONATE AI COMMENTI!!!



p.s. - Nel caso foste più di 1 ad indovinare, il vincitore sarà da me deciso elaborando la data esatta della pubblicazione (conosciuta solo da me). Il numero che risulterà, sarà abbinato al numero del commento tra quelli che avranno indovinato.
(Non so se sono stato chiaro non mi sono capito neppure io...ahah, ma state tranquilli è più facile a farlo che a spiegarlo).

16/10/2014
ATTENZIONE AL FINALE A SORPRESA!
(e non andate a leggere subito la fine del post...
delfini-non erano le scimmie?-curiosi!
...beh se lo fate cavoli vostri!
Vi rovinerete il gusto...dell'imprevedibile...)

Questa mattina per far visita ad un cliente nel centro di Torino, come faccio ormai sempre più spesso, ho utilizzato la metropolitana (qualche volta addirittura la bici). Trovo che si guadagni tempo, denaro e ...salute! Vuoi mettere lo stress che eviti per il traffico dell'ora di punta? ...e poi hai la possibilità di "pensare ai fatti tuoi", oltre che programmarti la giornata.

La cosa divertente però è renderti conto che pur trovandoti in mezzo a tanta gente, sei solo!
Ho cominciato a guardarmi intorno ed ognuno stava facendo "i cavoli propri". La maggior parte armeggiava con il telefonino


(scusate se lo chiamo ancora così, so bene che ormai di telefono ha ben poco! Che ci volete fare, sapete che sono un nostalgico...), quindi dicevo... ognuno armeggiava con il proprio smartphone tramite il quale sicuramente era proiettato in giro per il mondo e non là sulla metro nel sottosuolo di Torino.

Molti avevano penzoloni alle orecchie due "cordon-blanc" che più che un accessorio HI-FI, (auricolari) sono diventate due appendici delle orecchie stesse. C'è chi guarda il "suo" smartphone e sorride come se fosse un affettuoso e dolcissimo partner, o come stesse guardano amorevolmente il proprio figlioletto/a, chi parla incurante di chi gli sta intorno dei "propri cavoli" ondeggiando davanti alla bocca l'appendice di cui sopra (e no si accorge che così sta facendo sapere anche i "cavoli" di chi sta dall'altra parte dell'apparecchio!).
Nessuno che scambia una parola con il proprio "vicino di gomito"! E ti senti solo, nonostante l'intimità che c'è tra ognuno.


Sei talmente pigiato, vicino, faccia a faccia ...che quasi indovini cosa chi ti sta di fronte ha mangiato ieri sera a cena!
Alle fermate, ad ogni apertura delle porte, per permettere il "sali-scendi" dei viaggiatori c'è chi scende per poi risalire prima della ripartenza, improvvisando così un passo di danza da tango latino-americano.
Qualcuno si è anche americanizzato e sale con quei bicchieroni di carta con il tappo sorseggiando una probabile bevanda al gusto di caffè! Dico io, potevi portarti anche la brioche e, utilizzando la mia schiena come tavolino, fare una colazione più completa no?!
Eppure dicevo "ti senti solo"! nessuno che parla con nessuno e l'unica voce che senti è quella della sig.ra (io preferisco pensarla sig.na) che con tono suadente e dall'appena accennato sensualismo, annuncia il nome delle prossima fermata. E' un attimo pensare: "Che cavolo di lavoro fa questa qua! Tutto il giorno a pronunciare sempre quei 20-22 nomi! Chissà che rottura di @@ (questa l'ho prese in prestito da...i veterani dell'angolo ricorderanno chi!...e speriamo che non mi chieda i diritti d'autore! Beh!...se verrà  a leggere almeno le strapperò un sorriso...spero...).

Ma attenzione!

...Una fermata prima della mia, dalla vettura in cui mi trovo... tutti quanti si catapultano fuori, qualcuno rovinando a terra,


altri rotolando sul marciapiede pur di allontanarsi il più (e soprattutto il più presto) possibile! Io restai sgomento e pensai all'effetto ritardo o a stress da "logorio della vita moderna". Solo un attimo dopo mi resi conto dell'olezzo che aveva invaso l'aria circostante e la risposta mi si pose immediatamente davanti agli occhi! Sì fu allora che vidi salire ... ?!?!?!

... E poi non ricordo più nulla!
Mi sono ritrovato più tardi a vagare per le vie del centro senza neppure ricordare dove andavo, chi ero e cosa facevo!
...tanto era stato lo shock-narcotizzante... dell'olezzo!

Chi!...avevo visto salire?Vorreste proprio saperlo... vero?
Beh! provate ad indovinare chi potrebbe essere ...
e non è detto che non ve lo sveli!
(ho una foto che non pubblico-per ora-per salvaguardare la vostra incolumità psichica!)


ATTENZIONE! ...NON E' POI COSI' SCONTATO!

...fai però il tuo tentativo...

Ecco svelato il personaggio


NIGELLA ...ve la Ricordate?

Buonanotte a tutti.
Grazie per la vostra partecipazione

P.s. - Per chi aveva pensato al Guardiano (compreso lui medesimo) in effetti avevo pensato a lui prima di svicolare sull'amabile Nigella!
Come vedete dalla foto, non sono esattamente la stessa persona...




93 commenti:

  1. Caro Pino con tutti i tuoi tuffi nel web ,per cercare di postare qualcosa di divertente,hai perso la TAMONTANA, e sei caduto in una sorte di limbo elettronico............
    sono sicura che con un pò di astinenza (direi da tutto) ed una decina di giorni a letto ,puoi riappropriarti della tua dimensione di ......

    Post simpatico ed originale ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il suggerimento.
      Farò in modo di non deluderti.

      Ciao.

      Elimina
  2. Egregio Rivale,
    mi auguro per il tuo bene che da quell'ultima foto sfocata, non spunti fuori io, perché, se così fosse, dapprima sentiresti squillare le trombe dell'inferno, dopo di che, mi vedresti piombare a Torino, per strigliarti a dovere, (che mentre per un cavallo è un coccola, per un uomo non è propriamente l'ideale)
    _______________

    Una testimonianza veramente spassosa, che incuriosisce, com'è d'altra parte nelle tue corde.
    Complimenti sinceri, socio ^__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro il mio cordiale n(a)mico,
      come ho scritto, sono rimasto talmente traumatizzato che sono stato colto da una profonda amnesia, ma mi piacerebbe davvero fossi tu, perché vorrei proprio vedere se saresti capace di fare quello che "minacci".
      Non ti svelerò proprio un bel nulla quindi è ricorda che ho scritto che non è proprio così "scontato".
      ===========
      Grazie...socio. I complimenti fatti da te sono competenti e quindi gratificano.
      Buona serata.

      Elimina
  3. hahah! veramente un post molto carino e divertente!
    Non ho proprio idea di chi tu possa aver visto.. Comunque mando un saluto a tutti! Buona serata!
    Dream Teller

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono davvero contento che ti ti abbia Divertito!
      Potevi provare a titirare ad indovinare.
      Grazie.
      ciao

      Elimina
  4. Bravo Pino,
    hai descritto egregiamente un episodio di ordinaria follia metropolitana, con annesso mistero, bisogna riconoscere che hai la scrittura nel sangue!
    Ora siamo tutti curiosi di conoscere chi è il personaggio puzzolente, anche se ci terremo rigorosamente alla larga da lui ;))
    Complimenti e saluti cari!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie splendida Creatura!
      I tuoi bei complimenti mi rallegrano il cuore.
      Se vedrò che i curiosi son tanti, domani a mezzogiorno il personaggio puzzolente.
      Non credo riuscirete ad indovinare!

      Un abbraccio e una buona serata.
      Ciao carissima.

      Elimina
  5. ah ah ah ah ah lol ;))
    che situazione paradossale!
    sapere sapere sapere: chi è l'uomo maleodorante?
    ciauuu
    esmeralda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao dolcissima esame,
      credo che situazioni così le ritroviamo in quasi tutte le metro al mattino... quello che veramente è paradossale, quasi paranormale, è il personaggio misterioso.
      ciao e grazie vale.

      Elimina
    2. ucci ucci...
      sento odor di guardianucci!
      lol ;))
      ciauuu
      esmeralda

      Elimina
    3. Se fosse lui e ti dicessi si, si chiederebbe qui il quiz. Se non fosse lui e te lo dico, verrebbe escluso un probabile è quindi vi darei un grosso aiuto quindi ti dico: "Mah! Chi lo sa..."
      Spero di (non) esserti stato d'aiuto.
      ciauu

      Elimina
  6. Ciao Pino, complimenti per le belle foto, la bella descrizione ed anche la bella "Suspance"
    A dire il vero avevo pensato anch'io che la sparavi grossa dicendo che era il Guardiano, poi mi sono detto; non può essere lui perchè non vive a Torino, non è un abituè della Metrò perchè i passeggeri scappano da una persona che conoscono bene.
    Vabbè ti saluto e vengo a rileggere l'enigma domani,(tanto non faccio come quelle persone che dalla curiosità non dormono la notte).
    Un saluto a voi tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gaetano,
      la tua analisi non è strampalata.
      ...però...
      Buon per te che non sei curioso, così non ti peserà aspettare.
      grazie per la tua "puntuale" visita.

      Elimina
  7. Mah! Chi sarà? Comunque scherzando o seriamente hai proprio colto nel segno: pigiati gli uni agli altri, ma tutti isolati e, a proposito di isola, io al lavoro ci vado in bicicletta, qui al Lido di Ve tutto è meravigliosamente vicino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh! Complimenti Anna-Marina, hai colto anche quella sfumatura "seria" che avevo celato nel post.
      Grazie per la partecipazione.
      Ciao

      Elimina
  8. Lo sai caro Pino che mi metti un po in difficoltà!
    Tra una massa così sapere quale è maleodorante, sarà sicuramente un problema trovarlo!!!
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì caro Tom, non sarà facile
      Puoi azzardare un nome se vuoi.

      Ciao carissimo amico.

      Elimina
  9. Una puzzola a Torino? Non ci credo...
    E se anche fosse non credo che esista un abitante taurino che la distinguerebbe da un gatto o da una capretta tibetana o da un trichechino, dandole magari una carezza distratta (come si fa con le mogli poco dopo la fine della luna di miele).
    Azzardo: era la controlloratrice che si era irrorata di ChanelFive per allertare gli utenti alla preparazione dei ticket. Evidentemente tutti portoghesi, hanno preferito abbandonare la nave prima del controllo.
    Next station: quanto odiavo questo messaggio...
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei forte gatto...la controlloratrice irrorata di ChanelFive...:)
      Perché scrivi. .."odiavo"...cioè al passato?

      Ciao e grazie della tua costante partecipazione.

      Elimina
    2. Torino è ormai solo nel cuore e nella mente, i casi della vita mi hanno portato lontano, ma ogni volta che ci torno un giro in metro me lo concedo, così come sui pochi tram ancora sferraglianti, ricordo indelebile quest'ultimi di una gioventù spensierata (per dire, così regoli l'orologio: il ticket costava 25 lire e si chiamava ancora "biglietto"...).
      Ciao.

      Elimina
  10. Situazioni all'ordine del giorno, in cui ci si sente davvero soli, in mezzo alla moltitudine "stravolta"....eppure affiatatissima nel catapultarsi in massa, fuori del veicolo,
    perchè una puzzola, per sbaglio si è infilata nel vagone....
    Cari saluti a tutti, silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No cara Silvia, non è una puzzola è....
      fai tu un nome se ti va...
      Ciao e grazie anche a te per la tua costante presenza.
      È un piacere e credo di parlare a nome di tutti.

      Elimina
  11. Ciao Pino una straordinaria descrizione di ciò che succede quando sei in mezzo a tanta gente. Sei solo con te stesso e lo smartphone :). Ma poi che succede?? Entra un puzzolente che stravolge e stordisce tutti. Chi sarà?? Escludo il Guardiano, uomo di gran classe, che non prenderebbe mai la metropolitana. Girerebbe la città solo in limousine :)
    Allora potrebbe essere il sig Mic... (non me ne voglia) che sale sulla metropolitana per vendere i suoi accendini .):). Un abbraccio ed un saluto a tutti gli amici dell'angolo...siete veremente forti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca. È davvero un piacere leggere il tuo entusiasmo, traspare sempre tutto dai tuoi commenti.

      Ehh... il Sig. Mica-coso è appena arrivato non è noto a tutti i vecchi amici, fosse lui, sarebbe quindi difficile indovinare...
      Riprova con un altro nome se ti va...

      Buonanotte Francesca.

      Elimina
  12. Ehi amici,
    mi è gradito segnalarvi una recente lirica dell'amico Pino, che troverete su "Poesia in Vetrina" il cui link è nell'elenco a destra.
    Saluti e buona serata a tutti ;)

    RispondiElimina
  13. Caro Pino, non sai come ti comprendo. la metro milanese anzi le linee metropolitane milanesi, sono un meltin pot incredibile. Ormai pochi di noi alzano lo sguardo dai cellulari. E quando vedo qualcuno leggere un libro di carta, il mio cuore si rianima. Invece i sensi e sopratutto l'odorato, vivono uno stato di perenne sbandamento.
    La domanda che frequentemente mi faccio anzi direi quotidianamente è: ma perché la gente non si lava? Eppure tutto si può dire della nostra terra meno che ci sia carenza di "chiare, fresche e dolci acque".
    Detto questo ho un vago sospetto relativamente all'amico misterioso. Per caso è uno che da pochissimo ha deciso di cambiare mestiere?
    ahahah
    Gran bel pezzo Pino. Spiritoso e godibilissimo.
    Abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che comprendi benissimo di cosa parlo! Sei una assidua "consumatrice" di quel che ci passano le metrò....

      Ciao Mari, grazie per il tuo gradimento.

      p.s. per il quiz sono accettati solo nomi precisi...

      Elimina
  14. Buona sera Pino!!! Sono convinta che.....non è scontato per niente quello che ci svelerai in un post futuro, lo spero. E con altri racconti annessi, sulla vita nella metropoli di Torino. poi, io vi racconto di Roma....
    Divertente la tua descrizione della società moderna, ma anche uno spunto di riflessione. Siamo soli, nonostante l'era della comunicazione sia al suo inizio appena.
    Posso soltanto azzardare ....l'amico profumato è, di sicuro, un tipo eccentrico.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Gabrielle, per nulla scontato, ma forse voglio sviarvi(?)... e chi lo sa...
      Ciao Gabry... fai un nome se ti va...

      Elimina
  15. Buonasera Signor Pino (data l'ora dovrei dire: buonanotte).
    Ho apprezzato molto il suo post pieno di stile e verve;
    mi auguro soltanto che ella non abbia beccato me nel metrò, sarebbe oltremodo imbarazzante, perché a dire il vero c'è stato un giorno in cui ho viaggiato con quel mezzo, dopo essere caduto in una fogna a a cielo aperto ;-(
    Con l'occasione, intendo salutarla, sono in partenza per una lontana località, dalla quale credo che difficilmente tornerò.
    Ho il cuore che mi sanguina, gentile amico e non aggiungo altro...
    La ringrazio per la pazienza e mi firmo suo devoto servo...
    W. Micawber

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonasera Sig. Micawber,
      noti ch'è la prima volta che non storpio il suo nome è questo anticipa la serietà del mio intervento.
      È da troppo poco che è qui all'angolo e non può pensare di lasciarci di già.
      Lei non se ne rende conto, ma è diventato importante per Noi!
      Direi anzi Indispensabile! ...dove cavolo lo prendiamo un altro che subisce come subisce Lei?
      Non lasci l'angolo per favore...
      le prometto che d'ora in avanti saremo ancora più perfidi e offensivi nei suoi confronti.

      Elimina
    2. A proposito...dimenticavo di dirle che non è Lei! Stia tranquillo... non è ancora così importante da "entrare" in un mio post....

      Elimina
  16. ATTENZIONE: SE HAI GIA' SCRITTO LA TUA PROBABILITA' FALLO DI NUOVO. IL "CONTATORE DEI COMMENTI PARTE ESATTAMENTE DA DOPO QUESTO MIO E NEL CASO DI EX-EQUO POTRAI AVERE LA POSSIBILITA' DI VINCERE.

    VIA....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho pensato a Calogero.....sembra il tipo...ma si possono avere sempre delle sorprese :)

      Elimina
  17. Risposte
    1. Hai visto Gabry che non era per nulla scontato.
      Buona domenica.

      Elimina
    2. Infatti! ma ora ti do tutte le ragioni, e capisco il panico, ahahaa

      Elimina
  18. Ciao Carissimo Prezioso Pino... noto con gioia che anche il tuo allegro erudito cuore si è mostra per parlare allegramente di cose assai buffe ma assai reali.... Non ha importanza il personaggio fantomatico che tu hai incontrato perchè fra tanti inconsapevoli o amalgamati dagli aspetti meccanicistici che in qualche modo ci hanno fatto dimenticare che il mondo oltre ad essere virtuale (effettivamente) è fatto anche e soprattutto di relazioni... Sai, noi Siciliani non soffriamo di questi sintomi /sindrome, e malgrado siamo stati presi da una tecnologia che ci permette di comunicare con tutto il mondo, cerchiamo sempre, in qualsiasi occasione di interagire con le persone, magari con un bel sorriso o con la scusa di parlare con una bella signora. o sig.na che, per quanto ho capito gode di maggiori attenzioni da parte delle tue giuste preferenze. Comunque si sappia solo che NESSUNO E' MAI RIMASTO SOLO IN QUESTO MONDO.... possenti invisibili divine guide angeliche spesso guidano i nostri incerti passi esistenziali Chissà se le tue più attente attenzioni/osservazioni ti hanno mostrato in mezzo al caos, una evidente manifestante anomalia (ATTRATTIVA DIVERSITA'), magari un meraviglioso angelo con baffi o senza che si è vestito temporaneamente o meno di brutte o bellissime sembianze umane.......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi unisco alla considerazione che fa qui sotto Nigel... A pensarci bene Antonio, come mai non è ancora emtrato a far parte dei collaboratori dell'angolo?

      La mia "provocazione" sulla solitudine è da considerarsi generazionale.

      p.s. non hai espresso chiaramente il nome del personaggio misterioso...

      Ciao Raffaele

      Elimina
    2. Carissimo Pino, hai proprio ragione, non sono iscritto in questa preziosa necessaria casa. La mia è una scelta, non ho un blog, ma nei blog, il mio veliero errante cuore naviga per per tante isole, sempre trasportato dal vento, per quell'innata affine ricercante vibrazione, alla ricerca degli immortali amici di sempre.

      Elimina
  19. Carissimo Raffaele,
    prezioso amico, nobile siculo e ardimentoso saracinu, ti assicuro che mai nessuno mi ha definito: "meraviglioso angelo coi baffi"... mi sto sbellicando dalle risate, per cui sono giunto alla conclusione che l'autore più divertente di questo vecchio e glorioso blog sei proprio tu! ^__*
    Auguro a te e famiglia un sereno w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo Nigel, nonchè fraterno immortale amico, ti prego solo di non esaltarmi più di quello che io non sono, d'altronde il mio come il tuo ed il cuore immortale di tanti amici e amiche di questa preziosa casa non vive di protagonismo, ma solo di semplicità che si mostra con assai benefiche ridevoli ed anche sagge parole....

      Elimina
  20. Sono ritornata perchè la curiosità è donna. Dunque, se usi il termine olezzo nel senso buono, potrebbe essere salita Gianna che è di una simpatia da sballlo per cui potresti anche aver perso la testa....se lo usi nel senso di "puzzo"...proprio non so....forse un distratto che si è portato dietro il sacchetto dell'umido?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Anna-Marina!... l'hai scoperto! ...il mio tentativo di depistarvi...ahahah....in effetti il termine si presta sia in positivo che in negativo!
      ...o accomunarlo nella stessa persona...

      Grazie per essere stata l'unica, fin qui, ad aver fatto una considerazione e un tentativo degno di tali termini.

      Ciao

      Elimina
    2. OOOOOOOOOOOOOOOOh ma come sono brava!!!!!! Ciao simpaticissimo Team!

      Elimina
    3. Ma noooooo, ho guardato la foto....non avevo capito niente...sig sig. Beh siete ancor più simpatici!

      Elimina
    4. Sapevo che ci saresti Cascata! :)
      Se togli la punteggiatura in realtà ho scritto: "...l'hai scoperto il mio tentativo di depistarvi...."
      ;)
      Ciao.
      Buona domenica

      Elimina
  21. Pino,
    comincio a credere che riportando a zero quella sfocatura,
    dovrebbe apparire qualcuno che conosco molto bene ;-(

    NOTA BENE
    [ E' un'ipotesi fuori concorso, non partecipo al gioco, in quanto voglio lasciare spazio ai lettori dell'Angolo]

    RispondiElimina
  22. Pino.....Pino......Pino.....che "eteria" curiosità hai suscitato ,anzi odorosamente olezzante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "eteria(?) curiosità" ... ma non fai alcun nome però!

      Ciao

      Elimina
    2. ....forse ..Pinuzzola.....ciao

      Elimina
  23. Risposte
    1. ...ahaha...hai fatto un copia incolla Cristiana?

      Come vedi non rispondo se è giusto o no un nome... chiuderei qui il quiz così facendo...

      Grazie.
      Ciao.

      Elimina
    2. Soprattutto dai veterani dell'angolo, mi aspettavo una serie di nomi a raffica... anche perché ognuno può partecipare con più ipotesi!

      Si sa...sparando a pallettoni qualcosa (o qualcuno) lo si colpisce no?!

      Elimina
  24. Ciao Pino,
    anche io cedo il posto ai lettori e vorrei partecipare fuori concorso. Non saprei dire con esattezza chi si cela dietro alla foto, la mia impressione è che si tratti di una figura molto inquietante ;(
    Un caro saluto e in bocca al lupo per la simpatica iniziativa ;)

    RispondiElimina
  25. Dopo aver pensato e ripensato ....io dico una bella attrice (Sofia Loren )che ha lasciato una scia di profumo tale da stordire .....
    Buona serata a tutto l'Angolo

    RispondiElimina
  26. Ciao Pino, un post molto realistico che lascia un amaro sapore.
    Ciao Pino ,penso che dietro quella sfocatura si celi una figura femminile ,"Giovy" oppure il nostro trasformista "Guardiano del faro"
    Buona serata
    Rakel

    RispondiElimina
  27. Io non ho una così grande esperienza di veterani da blog.
    Per cui mi ritiro in buon ordine.
    Ciao Pino!

    RispondiElimina
  28. Dite la verità, non ve la ricordavate Nigella Eh?!

    Grazie per la vostra "massiccia" partecipazione.

    Arrivederci a tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sapevo che mi avresti spu.......to "coram populo"! Mannaggia a te...mannaggia!
      E adesso che son diventato lo zimbello del quartiere, con che faccia continuerò a fare acchiappanze!
      Mi sa che stavolta ho chiuso veramente, caro rivale.
      Intanto, per stanotte, non riuscirò più a dormire ;-(
      Ti auguro un w.e. tormentato dai rimorsi di coscienza.
      Ammesso che tu ce l'abbia una coscienza.
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina
    2. Ti confesso che dovevi essere tu lo zimb... scusa volevo dire il personaggio Misterioso!
      poi mi son detto che era troppo facile e ho pensato a lei, alla mia Musa! Ed ecco che come diceva su...Anna-marina credo, olezzo lo puoi intendere anche come "profumo"....o come puzzo... insomma si adatta a lei da ogni punto di vista.
      anzi sai che faccio vado a mettere su la foto che avevo preparato prima di "svicolare" su Nigella...
      Ciao...sfigato...

      Elimina
    3. Ciao Pino,
      non me la prendo per questo tuo sfottò sulla mia vera natura...
      Ho pensato che tutto fa brodo se contribuisce ad aumentare la propria popolarità ^__*
      Serena domenica e a presto!

      Elimina
  29. Caro Pino,
    come sempre dimostri un forte senso di mordacità, che non è da tutti, ma con questa rivelazione mi hai sconvolto!
    Dovrei essere abituata a certi spettacoli, ma vederli riproposti come su un rotocalco di gossip fa sempre una certa impressione.
    Ti faccio i miei sinceri complimenti e ti auguro uno splendido fine settimana ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie sinceramente Giovy per i tuoi complimenti (e sono serio!). Li apprezzo con piacere.

      Sapevo che avrei sconvolto anche te.

      Buona domenica.

      Elimina
  30. Con la mia esperienza di metro romana sono rimasto stordito assai, da memorie di effluvi e pestaggi; certo, con un grammo di lucidità in più, sarebbe stato facile immaginare chi si celava dietro quelle ascelle sfumate.. ahah..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse sarebbe servito più di "un grammo di lucidità" per arrivare a Nigella. Visto che nella mente (e soprattutto nel vuore) è rimasta solo a Me! :)

      Grazie Franco per essere tornato anche tu dei nostri.

      Elimina
  31. Simpatico post, ho letto tutti i commenti sorridendo, ora aspetto la soluzione del quiz!!!
    Buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse non hai letto altrettanto attentamente il post...;) Beatris!
      La soluzione c'è già...

      Buona domenica

      Elimina
  32. Ciao, Pino!
    Ho letto la tua storia, ma devo confessare che, a causa di alcune differenze linguistiche che quasi non riesco a capire, ho immaginato dalla tua descrizione un gran numero di personaggi che potresti aver trovato nella metropolitana (dal guardia che controlla il biglietto, fino a Berlusconi - un personaggio che dovrebbe essere scioccante di trovare nella Metropolitana-), ma mai avrebbe pensato a Nigella! Sei veramente fedele! Come si riesce a ricordare lei dopo tanto tempo! Beh! penso veramente che il suo "olezzo" dovrá essere "indimenticabile"! Ahaha! Saluti a tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh vero Patzy come ho scritto non era facile ricordarsi di lei. Come dici tu però per me lo è stato, perché ho sempre cercato di conquistarla e quindi....come posso dimenticarla?

      Ciao Patzy.
      grazie per la tua attenta e simpatica partecipazione.
      Un abbraccio

      Elimina
  33. ah ah ah... immaginavo che fosse il guardiano.
    bravo pino è un fotomontaggio molto riuscito!
    buon fine settimana a tutti specialmente alla vittima puzzolente... ;))
    ciauuu
    esmeralda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie esme...buon fine settimana anche a Te!
      ciao

      Elimina
  34. E no caro Pino! Non tela puoi cavare con un arrivederci e grazie .
    Credo che abbia fatto centro .
    Povero "guardiano" alias "Nigella" sempre deriso umiliato











    Buon fine settimana Rakel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la mia frase "ATTENZIONE! ...NON E' POI COSI' SCONTATO!"
      Volevo proprio intendere che bisognava essere Precisi! Troppo facile pensare al Guardiano, mentre invece a Nigella!.....

      Elimina
  35. Non so se sia più divertente leggere i post o i commenti del post in questo angolo pieno di sorrisi. Comunque, alla signora si potrebbe far dono in un antiodorante ad effetto prolungato e magari anche un paio d'occhiali così da abbinar meglio il vestiario ;-) Buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fabi, Bentornato!
      Anch'io ho sempre sostenuto la stessa Cosa!...per me son più divertenti i commenti.

      Ciao.
      Grazie ancora

      Elimina
  36. Non ci provo neanche. E poi, il tuo libro ce l'ho già. La settimana scorsa a Roma, nella metropolitana, non sarei riuscito, talmente eravamo pigiati, a far uscire dal suo astuccio il mio piccolo Nokia di vecchia memoria molto pratico per rintracciare mia moglie in caso di distacco nella capitale. Condivido la descrizione degli odori vari nei trasporti pubblici. Buona domenica a tutto lo staff.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elio, mi fa piacere rileggerti proprio qui all'angolo.

      Buona domenica

      Elimina
  37. Ho riso e riflettuto leggendo il tuo post, con ironia sei riuscito a descrivere molto bene l'indifferenza sociale, persone che stanno gomito a gomito e pure non si vedono, non si parlano... fantasmi!

    Non so chi potrebbe essere il personaggio misterioso ma Nigella è davvero molto sexy :-)
    Buona domenica a tutti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nelle tue considerazioni ci sta proprio tutto quello che volevo trasmettere, sia il serio che il goliardico.

      Non avendo seguito man mano l'evolversi della storia non hai potuto afferrare che il personaggio misterioso è proprio lei. Nigella, hai ragione, è davvero Sexy!
      Avresti dovuto Conoscerla!!!

      Un abbraccio Xavier.
      felice di leggerti anche qui all'angolo e che il post ti abbia fatto "divertire...con riflessione"

      Elimina
  38. Ciao Pino, non ricordavo di Nigella, ecco perchè non ho saputo risponderti prima, ma non dirmi che quella foto è tratta dal famoso film Guerre ascellari che quando alzava le braccia per arrendersi a Lord Kasco narcotizzava tutti e col Kasco che poi si arrendeva.
    Un saluto a tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahh...sì è proprio tratta da Guerre ascellari!...

      Immaginavo che sarebbe stata poco ricordata,...per questo che ho pensato a lei...

      Ciao Gaetano.
      Grazie.

      Elimina
  39. ti dirò che subito avevo pensato al guardiano pure io... povero te chissà che paua (puzza) :-)
    almeno il pericolo è scampato. e il naso salvo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì mi sono salvato dopo uno shock incredibile!
      Grazie per essere intervenuta.
      Ciao

      Elimina
  40. Mi sono divertita nel leggere ciò che da voi succede nella metropolitana .succede anche quì .ed io quando prendo il tram mi metto davanti dove si trova l'autista , oppure in fondo in un angolo ,così evito sgradevoli odori di profumi o altro ...
    Anch'io avevo pensato alla signora biondissima, forse avrà adoperato un profumo di scarsa qualità !
    E poi ho letto i commenti ,quindi si sta bene in questo blog ,siete simpatici allegri e carini ....
    ....e complimenti a Pino per il suo bel scrivere ...
    un saluto a voi tutti ...Bianca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Bianca!
      Grazie per la partecipazione cordiale e squisita.
      Grazie per le tue considerazioni al post.
      Grazie per i complimenti che mi rivolgi direttamente.

      Ciao e... non mancare alle prossime storie, visto che qui all'angolo "stai bene!"
      A presto.

      Elimina
  41. Ciao Pino ,desidero precisare che la mia non era una pretesa. Quando avro' voglia di leggere una tua composizione lo farò ' sul tuo blog.
    Buona giornata Rakel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no Rakel,...non ho preso il tuo commento come una pretesa! Mi spiace essere stato frainteso. Ho usato il tuo commento per continuare il gioco ribadendo che sarebbe stato troppo semplice pensare al guardiano, mentre invece a Nigella...aggiungo ora...sarebbe stato difficile che qualcuno ci avrebbe pensato. Questo volevano dire quei puntini dopo Nigella...

      Ciao Rakel...scusami se mi sono espresso male.

      Elimina
    2. Sono andato a rileggermi lo scambio di commenti su Rakel e non ci ho visto nulla di male, né nel tuo, tanto meno nel mio e vorrei solo aggiungere che...ogni tanto bisognerebbe pensare però che siamo su un blog e che a volte non si ha tanto tempo a disposizione per "curare" i toni delle risposte, anzi a volte è anche difficile! o a volte non si vuole nemmeno annoiare i lettori e si "condensano" battute o pensieri in poche righe.
      Sono un po stanco che spesso bisogna spiegare o giustificarsi. Se la smettiamo di essere prevenuti (o permalosi) ci si diverte di più e si traggono maggiormente i benefici che dovremmo ricevere dal "passatempo blog" in particolar modo da QUESTO BLOG.

      Buona giornata.

      Elimina
    3. Ho dato un'occhiatina anche io al vostro thrend e non mi pare che sia stato detto nulla di strano. A volte la comunicazione scritta, specialmente se molto sintetica, crea di questi equivoci.
      Un affettuoso saluto a entrambi ^__*

      Elimina