L' A N G O L O ..D E L.. S O R R I S O

- Non s'invecchia con l'avanzare dell'età, ma quando si smette di ridere -

Lettori fissi

martedì 27 gennaio 2015

QUESTA E' LA STORIA BELLA DI ...


        Gentilissimi amici,

da quando Abelarda, la mia ottantenne dirimpettaia, si è rivolta a "Telefono Grigio", denunciando le mie ripetute avances e facendomi diffidare dal tentare ulteriori approcci, le mie attenzioni si sono rivolte altrove, ovvero ad una  donna affascinante, sensibile ed istruita: Mari(n)ella. Questa, infatti, è la storia bella di... MARI(N)ELLA 
-Cosa avrebbe di tanto speciale questa tipa?- vi chiederete voi.
Ebbene, amici, la mia nuova fiamma è un’autorità in campo medico. E’ talmente brava, che le basta imporre le mani per guarire qualsiasi male, ma soprattutto, lasciatemelo dire: Mari(n)ella è uno schianto. 
Nonostante le sue straordinarie doti, ella è persona semplice, alla mano e non si è mai data arie, perciò, sin da quando l’ incrociai la prima volta sul web, persi la testa; la notte, invece di dormire, mi ciondolavo per casa, camminando su è giù, con un pensiero solo: incontrarla!
Così, la settimana scorsa, decisi di tentare il tutto per tutto e farmi avanti. - O la va, o la spacca! – ripetevo fra me e me, mentre acquistavo un biglietto aereo per il nord Italia. 
In tasca avevo pochi spiccioli, gli ultimi rimastimi, perciò dovetti accontentarmi di un volo charter. Il velivolo sul quale salii era talmente vecchio e malandato che, al posto delle istruzioni per l’emergenza, c’era segnato il “Padre Nostro”.
Naturalmente, della tv nemmeno l’ombra, per cui, a un certo punto, per intrattenerci, l’hostess, una balena con la minigonna, si piazzò in mezzo al corridoio e cominciò a cantare il repertorio di Arisa. Quando attaccò "Sincerità", fui tentato di gettarmi dabbasso.
A distogliermi dall’insano proposito fu il pensiero della dottoressa; un’indicibile euforia s’impadronì di me e cominciai a immaginare come si sarebbe svolto l’incontro: prima i saluti, poi le coccole ed infine... capisce a mmè!
In quel momento mi esaltai tantissimo, anche perché pensai al mio rivale: Pino, più conosciuto come il Grande Savoiardo, che messo volutamente al corrente del mio viaggio, stava crepando d’invidia.
Appena giunsi presso la dimora di Mari(n)ella, fui colto da tremore. Temevo che, vedendomi, avrebbe reagito male. Ma sbagliavo, venne ad aprirmi di persona. Vestiva in modo casual, ma era tanto attraente. Nell’atrio, alle sue spalle, era appeso un suo ritratto in camice, in cui aveva un'aria mistico-intellettual-sensuale... insomma una roba da capogiro!

Appena mi vide emise un gridolino – Toh…il guardone dal foro! – esclamò.
- Guardiano del Faro - precisai, rosso in viso.
- Oh, è vero, scusami -  disse  lei e proseguì-  ma non stare lì impalato, accomodati!
- Grazie - risposi, con un filo di voce.
- Sono proprio contenta di vederti! -  aggiunse.
-Anch’io sono fe…felice, dottoressa - risposi balbettando.
-Ma che fai, mi dai il lei! – replicò sorpresa – Io per te sono soltanto Mari.
-Ma è... siete... sei una professionista – risposi, sospirando.
-Ma sono una sincera democratica e sono disposta a frequentare pure un somaro come te.
-Grazie, sono lusingato – risposi.
-A che devo il piacere di questa visita? - chiese lei, guardandomi negli occhi.
-Sono qui perché…perché… - cominciai a dire e non ebbi la forza di andare avanti.
-Parla, non aver soggezione! - mi esortò lei.
-Ebbene - continuai, facendomi coraggio - sono venuto sin qui, perché mi piaci!
-Ah!
-Dal primo momento in cui ti ho vista…
-Ed ora avresti l’intenzione di passare al sodo...  - concluse lei.
-Mi piacerebbe tanto.
-Caro mio.. - prese a dire Mari.
-Sì..? – risposi rincuorato.
-Ma ti sei guardato allo specchio? 
-Tanto che sono brutto! – replicai, arrossendo come un peperone.
-Brutto non tanto, ma vecchierello sì.
-Ma sono in piena forma – risposi, facendo una flessione, che per poco non mi bloccò la schiena.
-Davvero!  esclamò lei, sorniona.
-L’unico inconveniente – ammisi - è che da qualche tempo, quando faccio sesso, sento dei fischi.
-E che vorresti sentire, gli applausi! rispose lei, fulminea.
In quella, squillò il telefono. Mari alzò la cornetta e, dato che teneva attivato il “viva voce”, si sentì un tizio che diceva: - Buonasera… la dottoressa Mari(n)ella?
- Sì - rispose lei.
-Dottoressa, mi scusi se la disturbo, ma chiamo da lontano ed ho un problema molto delicato - disse il tipo dall’altro capo del filo, con tono e cadenza identici a quelli del Grande Savoiardo. Il satanasso, insomma, era passato al contrattacco!
Quale problema? - chiese la dottoressa.
-Ecco… sono affetto da priapismo cronico – rispose il tipo.
- Ah! – esclamò lei, indicandomi la porta e facendo segno di sparire.
-Che devo fare?  - chiese il Grande Savoiardo.
-Faccia i bagagli – rispose Mari e si trasferisca immediatamente a casa mia!


                                     *    *    *

57 commenti:

  1. ..c'è stato un diavoletto che ha fatto sparire e riapparire il post?
    Che cos'è successo ?
    sei stato sfrattato ?

    -----in quanto alla suddetta storia caro guard. ritenta......sarai più fortunato....ma ti consiglio di cambiare indirizzo........vai a "Villa Arzilla"
    forse avrai un minimo di possibilità.....fra coetanei....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Cettina, il Guardone ... Ops il vecchio Gurdiano era stato avvisato. Se avesse provato a pubblicare questo post ingiurioso nei miei confronti ( io sono una professionista seria mi occupo di andropausa) avrei scatenato l'inferno. Lo aveva tolto ma poi, mal consigliato lo ha ripubblicato... Adesso io sono costretta dal giuramento di Ippocrate a non rivelare il vero motivo per il quale si è rivolto a me. Ma non dubito che con la vostra pronta intelligenza ci arriverete!!!

      Elimina
  2. Mi unisco al consiglio di Cetty ... E poi ti ammonisco: perché importuni ragazze MOLTO più giovani di te?
    Ma dico io...ottant'anni! ...una fanciulla rispetto a te!
    ...ringrazia che non si sia rivolta al telefono azzurro anziché come ha fatto, per errore, a quello grigio.
    Ti ringrazio però della segnalazione involontaria... Interessante questa Mari(n)ella ...interessante...
    Ciao sfigato! Vedo che cambiano le donzelle, cambiano le storie, ma il finale è sempre lo stesso: il due di picche ...tocca sempre a te!
    _____________
    Ohhhh! Ecco un bel tipico post dell'amico Nigel (quello vero!...ahaha...)
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottant'anni diviso due caro il mio Pino. Uhm mm anche tu hai necessità di un controllo? Mi occupo anche di demenza senile... Ahahahahahah Pino troppo divertente il post, ne leggeremo delle belle!

      Elimina
    2. Ahahah ...ioooo ho bisogno di un controllooooo ...o Tu!? ...ahah Mi riferivo alla sua dirimpettaia Abelarda (che nome affascinante tra l'altro!) di ottant'anni!
      La parte in cui mi riferivo a te, cara la mia dottoressa (Hummm quanto mi intrigano i camici bianchi! -;) ...) è la seconda parte...MOLTO INTERESSANTE!
      ...dici che ne leggeremo delle belle? Beh sono d'accordo...se a scrivere siete tu, Giovy e esme...direi più belle di così!!!

      Bonjour ma chère
      ...à toutes les heures...

      Elimina
    3. Dici che mi serve un controllo della vista da qualche mio esimio collega? Sarei dunque interessante? Solo interessante? Caro il mio Pino anche tu stai marciando male....
      ahahahah

      Elimina
  3. .. ecco di nuovo il Guardiano importunante.. anche se ha rischiato le "mani imposte" in faccia dalla dottoressa Mariella che come è noto, non opera in clinica, bensì al centro prenotazioni visite Cenacolo.. anzi, urge raccomandazione a tal uopo.. hihi..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le "mani imposte" le utilizzo per dare dei sonori ceffoni a chi non si arrende all' età che avanza!!! E per il Cenacolo a cui mi dedico nelle ore libere sono prenotata fino al 2025!

      Elimina
    2. Ok...primo!
      ...il 1 gennaio del 2026 mi prenoto!
      ...ci sono io...e non spingete!
      ci vediamo alle ore 20,00 davanti al Ristorante la Bella Mari per il Cenacolo...ma non era femminile?! Cena-cola? ...comunque sia...sei invitata e offro io! Mica come fa quel pezzente del guardone che al massimo fa "alla romana"!

      p.s. nel frattempo fino a quel giorno...che facciamo?

      Elimina
    3. E' che fino a quel giorno devo tenere a bada file intere di giapponesi e cinesi che affollano l'entrata del Cenacolo. Sai in questo modo procuro non pochi clienti al mio studio...
      Nel frattempo potresti prenotare qualche bel ristorantino in quel di Torino. Gran bella città che io adoro...

      Elimina
    4. ...l'adori perché la conosci? ...o perché sei riuscita ad evitarla fin'ora?!
      ...volentieri...ne conosco di romantici e ...guarda che non mi piacciono però quelli di lusso e supercostosi! ...

      Elimina
    5. ..comincia a prenotare Pino perché a maggio veniamo su per il Salone del Libro.. potremmo organizzare un mini raduno.. ;)

      Elimina
    6. Pino, l'adoro perché la conosco. E' bellissima.

      Elimina
    7. Io ci sto ragazzi...sul serio!
      Riparliamone...

      Elimina
  4. Mi sembra un pò birichina questa Mariella, Guardiano, e non so se faccia davvero al caso tuo....
    Graditissimo e assai divertente il post, un caro saluto,silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'e' piu' religione, cara Silvia. Una professionista come me che si dedica al suo mestiere con una carica da " missionaria" deve vedersi presa in giro da un ometto di siffatta specie. Ho amici in diverse case di riposo credo che spingerò in tal senso!!! Urge ricovero per il " vecchio" Guardiano!

      Elimina
    2. Senti, cara dottoressa... non potresti "spingere" (quel NULLA DI FATTO!) verso altre direzioni, anziché una casa di cura? ...che so verso un dirupo, una scogliera o ...fai tu...l'importante è che sia MOLTO alto!

      Elimina
    3. Gli facciamo fare il "volo" dell' ANGOLO?

      Elimina
    4. ahahahahah...questa è super buona!
      ma per la precisione direi dAll'ANGOLO!

      AHAHAH ciao Mari...finalmente si ri-ride da queste parti!

      Elimina
  5. E tu, dopo Abelarda, ti permetti di andare a scomodare una donna bella come Mariella...!
    Sei un uomo senza ritegno e soprattutto senza speranze ;-(

    ps
    Un bacione a Mariella e un saluto a tutti i lettori dell'Angolo ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che tu, cara amica, non ti sia fatta l'idea che io potessi ricambiare questa insana simpatia. E spero pure che, abbia già prenotato una bella vacanza da single in una deliziosa isola greca!

      Elimina
    2. Mariella cara,
      so che tu non lo calcoli proprio; il Guardone è ricambiato solo da vecchie novantenni e, ahilei, da quel giovane fiore di Esmeralda.
      Bacioni a entrambe ;-))

      Elimina
    3. Meno male che due fiori di campo come voi hanno un po di buon senso... ma prima o poi anche la esme ...

      Un bacione dolcissime....

      Elimina
    4. Ma mi domando: che fine ha fatto il "marrano" di un Guard(o)ne? Non ha il coraggio di affacciarsi e di replicare???

      Elimina
  6. ribadisco... lollissimo ;)))
    troppo divertente !
    kiss ;)*
    ciauuu
    esmeralda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esme, adesso lo sistemo io questo divertente grand'uomo!!! Ahahahahahah bacio!

      Elimina
    2. Ma quand'è che guarderai in faccia la realtà cara esmeralda? ...ti avverto che dovrai essere molto forte di cuore!

      Elimina
  7. Egregio sig Guardiano dei miei stivali, la sua insana passione e' venuta alle orecchie dei miei illustri colleghi medici. Sa, loro sono specializzati in chirurgia estetica. Stanno venendo a prenderla per un cambio veloce dei connotati. Solo che useranno il vecchio metodo: mazzate!!! Ahahahahahah per chi non capisce il termine la traduzione e': botte da orbi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo metodo, potrei farle da assistente egregia dottoressa?
      Ho giusto delle persone che aspirano a diventare suoi pazienti!
      Bacioni :-)

      Elimina
    2. ...e perché non il metodo alternativo...SCORTICATE? porterebbe via tutta quella pelle flaccida che ha in esubero!
      Pensaci dottoressa...pensaci e fai un consulto con i tuoi colleghi luminari, se volete vi mando la cassetta del mio seminario in proposito...

      Elimina
    3. Melinda sei arruolata come assistente! Sei avvezza alle maniere forti?
      Bacio a te!

      Elimina
    4. Pino lo SCORTICHIAMO o lo GRATTUGIAMO?

      Elimina
    5. nelle parti molle ...LO SCORTICHIAMO
      in quelle "a croste ormai" ...LO GRATTUGGIAMO!

      Elimina
    6. E poi lo BOLLIAMO. Anche se ho dubbi ne venga fuori un brodo salutare...

      Elimina
  8. Caro Guardiano, sicuramente sarà un rischio, sai le dottoresse sono molto strane spesso con loro esperimenti potrebbero fare miracoli!!! Ma attenzione potrebbe fare il miracolo di spedirti aldilà.
    Ciao e buona giornata sempre con un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tomaso, l'unico esperimento che farei con quel Guard(o)ne di un Guardiano sarebbe quello di utilizzare il grasso in esubero per delle creme per mani e piedi. E non sono nemmeno sicura della riuscita. Ma ci si può provare. Grazie caro amico per il tuo intervento e un sorriso a te!

      Elimina
  9. RINGRAZIO SENTITAMENTE TUTTI COLORO CHE HANNO LETTO E COMMENTATO QUESTO POST, A PARTIRE NATURALMENTE DA MARIELLA, CHE HA CONFERMATO IL PROPRIO SPIRITO GOLIARDICO ED IRONICO.
    UN CARO SALUTO A TUTTI ^__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensi di cavartela così?

      Elimina
    2. Ma chi ti credi di essere?
      Prima ci fai fare i giullari (per tener su baracca, banco e burattini!) dandoci spunto con il tuo post a dir poco mediocre che però solo per la nostra (dei lettori) bravura sta riscuotendo un minimo di interesse e ilarità... e tu vieni qui e ti presenti con quell'aria da "prufessurino" ...RINGRAZIO SENTITAMENTE ...ETC...ETC... e poi hai visto Mari? ha scritto anche tutto in neretto per far vedere la sua "superiorità" (come cavolo fate?!...io nei commenti non riesco a "editare" nessuno stile!) ...dove ero rimasto?...cosa cavolo stavo dicendo?... ah! sì... vieni qua tu e te la vuoi cavare così?
      TORNA SUBITO SU...RIPERCORRI I NOSTRI COMMENTI E VEDI DI DARE QUALCHE RISPOSTA CHE SIA DEGNA DI UN "COMMEDIANTE" COME TE!
      ...SUBITOOO!

      ___________
      Forte ragazzi...dai...
      e dire che mancano ancora alcuni "pezzi da novanta"...non faccio nomi!... chissà se arrivano...
      Buon pomeriggio...fine pausa caffé e via a lavorare...mi schiavizzo da solo!...
      Ciao.

      Elimina
    3. @ PINO ED AMICI

      Vogliate scusare, amici, se non rispondo ad ogni vostro commento, come meritereste, ma in questi giorni sono oberato di lavoro.
      Prometto che nei prossimi giorni sarò più presente.
      Un abbraccio collettivo.

      Elimina
    4. Uhmmm senza vergogna. Come comprendo l'insofferenza di Giovy ;)

      Elimina
  10. e io che arrivo per caso per la seconda o terza volta...mi sono divertita un sacco a leggere le vostre battute e i vostri commenti un saluto a tutti voi valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonasera Valeria,
      grazie anche a te per il gentile pensiero.
      Un saluto a a rileggerci... ^__*

      Elimina
  11. Caro Guardiano, tra risate e lacrime non so proprio da dove incominciare, anzitutto so che hai scelto Mari(nella) che è davvero una storia bella, e quindi hai buon gusto, poi se lei è esperta di Andropausa, allora sei a cavallo (diciamo) poi si sa che la scienza moderna fa risuscitare anche i morti,(ammesso che sia morto) poi finchè c'è vita c'è speranza, poi il Savoiardo perchè viene sempre a rompere le uova nel paniere? Non gli hai mica fatto qualche sgarro? Con tante Donzelle perchè deve sottrarre quelle che piacciono a te? Una volta su una collina pascolavano due Tori, uno giovane ed uno più maturo, il giovane corse verso l'altro ed esclamò Ehi pà giù sta passando una mandria di giovenche, facciamo una corsa e ce ne facciamo qualcuna? No disse il maturo, andiamo adagio e ce le faremo tutte!!!
    Sai caro Guardiano, ora mi piace l'Angolo con la sana competizione di idee e battute, peccato che a sera giungo sempre ultimo a commentare, ti saluto e vi saluto.
    P.S. Ma dimmi un po quando fai sesso e senti i fischi, ma per caso hai una telecamera nascosta in camera da letto? Allora è chi so io che vuol ulteriormente ridere al di fuori dell'Angolo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao gaetano,
      sempre faceti ed azzeccati i tuoi interventi ^__*
      Ti ringrazio per l'affettuosa, assidua presenza.
      Un caro saluto e a presto!

      Elimina
    2. Caro Gaetano, anche io ritengo che se il Gran Savoiardo sta sempre alle calcagna del Guard(o)ne bisognerebbe scavare nel passato per comprenderne le ragioni. Io credo che alla base di tutto la causa sia la "fresca" Nigella capace di scatenare i più insani propositi. E vorrei saperne di più. Magari nelle prossime puntate qui all'Angolo. Comunque amico io sono un medico non sono una "santa" e i miracoli ancora non mi vengono. Ricorda che i tuoi commenti sono sempre graditi come la tua ironia e intelligenza. Non importa l'ora non credi? Un abbraccio grande e speriamo che quel codardo di ometto abbia il coraggio di risponderti.

      Elimina
    3. Nigella!...ahhhh... Mi riapri una ferita lacerante !

      Elimina
    4. Sei troppo forte Gaetano! ...ma hai sempre una barzelletta o storiella per ogni occasione?
      Bella questa dei tori
      Ciao Gaetano
      Grazie per la presenza

      Elimina
  12. E' un pezzo che, purtroppo, non passo a trovarvi e noto che fortunamente la voglia di scherzare non vi abbandona. Comunque Nigel consolati, il priapismo acuto è molto doloroso e quindi il tuo rivale dovrà prima curarsi. Un abbraccio a tutti voi, salvo al "priapo".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Elio,
      ti rivedo sempre con grande piacere!
      Grazie per la gentile visita e la simpatica partecipazione ^__*
      Un caro saluto e a presto.

      Elimina
  13. Ciao Nigel ,Un post pieno di umorismo e sano ironismo.
    Piacevolmente letto.
    Un saluto a tutti
    Rakel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, gentile amica,
      apprezzo molto la tua affettuosa partecipazione.
      Un cordialissimo saluto e a presto.

      Elimina
  14. e ma no... anche andando di persona sei riuscito a farti fregare da un savoiardo... povero guardiano... non demordere ritenta!!!!
    a presto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silva,
      scusa se ti rispondo in ritardo, ma ho visto soltanto adesso il tuo commento, graditissimo come sempre naturalmente.
      Un caro saluto.

      Elimina
  15. Ma caro Guardiano ,non te ne va bene una .,,,fin che c'é vita c'é speranza , continua la tua ricerca ...
    Mi é piaciuto questo post e le risate sono scoppiate ....
    Ciao a tutti ....amici dell'angolo...

    RispondiElimina
  16. Cara Bianca,
    innanzitutto grazie della gentile visita.
    Sono contento di aver suscitato in te una risata ^__*
    Cordialità.

    RispondiElimina