L' A N G O L O ..D E L.. S O R R I S O

- Non s'invecchia con l'avanzare dell'età, ma quando si smette di ridere -

Lettori fissi

martedì 24 marzo 2015

...sono qui per i metterci i puntini sugli i


Ho dobbiato prendere il coraggio a quatro mani ed eccomi qua.
Sono Eleuteria, la mamma di Gina, che la devo salvare la mi figliola da quello strappamutande di austragliano bastardo che c'ha provato pure con me al supermercato, novantanni suonati ma portati senza ribbrezzo alcuno.

Il paese è piccolo, il discaunt pure, ci si incontra facile a rubbarci la farina zero a zero tra gli scaffali, e quello zozzone a dirmi le cose porche che manco il mio amato Manlio, che iddio l'abbi in Gloria, ebbi il coraggio mai solo di pensarle in incubo.

Ora la Gina non mi ci può cadere dalla pentola a pressione alla brace cosi d'un botto, perché svanificarebbe tutta la mia vita di stenti, di lavorroannero, di saccri e fici per farla studiare e riuscire a marritarsi col sindacio di Isola Gran Sasso, che  appare persona ammodo e conoscce pure aMoz.
Mo è possibbile che il primo austargliano che giunge, mi si debba rovinare la vita, proprio amme che volevo solo esiliare l'ultimo respiro in pace?

 Maledetto Eremo.
Che da quando è arrivato in paese poi, al discaunt non si trova più un rossetto...

34 commenti:

  1. Lo so, stiamo rimestando del fango in un paese altrimenti specchiato. Ma non esiteremo a pubblicare altre rivelazioni che dovessero giungere in redazione. A qualsiasi titolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti. Eppure Eremo sembrava un tipo così a modo.
      Vatti a fidare degli uomini...

      Elimina
  2. Eleuteria,
    sono Artemore il patre di Eremo, ammemipare che lo stai sputta nando un popo' troppo davanti a tutta la genta della reta.
    Perche non raconti pure che da giovane hai stata unimpunita e ti sei data...un grandafare qua e là?
    La prosima volta pensaci bene prima di dareaddosso a Eremo, che non è colpa sua se la natura lo a dotato di... strumenti... che piaciono alledonne!
    Artemore

    RispondiElimina
  3. A me sembra che questo blog stia diventando una tribuna pubblica, o meglio, una piazza di matti, dove chi vuole viene e si mette a dire la sua.
    Scusate, ma certe faccende dovrebbero rimanere private.
    Cosa direste se, ad esempio, cominciassi a mettere in piazza i miei diverbi coniugali, oppure raccontassi che la mia partner mi ha messo le corna almeno una ventina di volte! ;-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo Eremo ci sta rovinando la piazza Guardiano caro... urgono provvedimenti!!

      Elimina
  4. Sentite, dite ciò che volete, ma a me questo Eremo m'intriga, specialmente dopo la descrizione che ne ha fatto il padre!
    Buona giornata a tutti ;-)

    RispondiElimina
  5. capisco la diatriba sulla natura delle aprole nel post, che però è persuasivo di una gran bella cosa da vedere

    RispondiElimina
  6. Arrivo con la soluzione, cara Eleuteria. Come detto su da Giovy, m'intriga parecchio questo austragliano e se lei può, Eleuteria, costringa sua figlia a maritarsi con ilo sindaco. Eremo è l'uomo perfetto, l'uomo ideale, ci penso io a lui.
    In cambio, mi propongo come madrina per il suo nipote, quando nascerà....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci piacciono le vecchiette incartapecorite a quanto pare... pensi di essere all'altezza?!? ;)

      Elimina
    2. Ciao Franco :)), temo di no, nemmeno tra 50 anni, quindi......devo rinunciare a malincuore, mi sa
      e torno da voii ^__^

      Elimina
  7. Ma come cavolo hai fatto Franco! Sei grande!
    Una lettera "comprensibilissima" nella sua sgrammaticata sintassi e, seppure dovrebbe risultare di difficile apprendimento, la narrazione è così "logica" che risulta "chiara". Non mi sembra di leggere un italiano strampalato pieno di errori, ma è come se fosse quasi un'altra lingua e, traducendola, diventa appunto "comprensibilissima". Questa è la genialità che viene fuori dal post Franco.

    Ma ora spiegami una cosa...com'è combinata sta famiglia?!

    ---------------
    p.s. scusate ma non avendo seguito con costanza (la mia vicina di casa che mi spiega sempre tutto quello che non capisco al volo) i post di questa rubrica, mi sono perso sia gli autori che gli "attori".
    Qualcuno potrebbe fare un po il punto della situazione? Mi intriga questo filone....e si potrebbero espandere, i post, a macchia d'olio!...con tutti gli spunti che ci sono...

    Un saluto a tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che avete perso un paio di lettere. Provate a ripartire dalla prima che mi ha scritto Gina :-)

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. http://langolo-del-sorriso.blogspot.it/2015/03/nel-mezzo-del-cammin-mi-scrisse-gina.html

      Ecco l'inizio della fine Pino, vai a leggere.
      Nessun problema dai. La vita non aspetta, viene sempre al primo posto.
      Ma ora, se ne hai voglia vai a leggerti la prima lettera e tutto ti sembrerà più chiaro. La risposta di Eremo è il post di ieri.
      Un bacio.

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    5. Hai ragione avevo letto male. Ma sulla seconda era detto perché ritengo che purtroppo la vita bene o male viene sempre al primo posto con tutte le sue difficoltà. Che tu abbia inteso male mi dispiace. Eppure non era difficile comprendere le mie buone intenzioni. Ma pensa quello che vuoi. Ciao.

      Elimina
    6. La seconda lettera è il post precedente a questo.

      Elimina
    7. E sei distratto anche tu. non ho il telefono di nessuno ma frequento il tuo blog con costanza. E se solo ci avessi pensato avresti potuto comprendere meglio la mia frase.

      Elimina
  8. Scusate ma io non capisco troppo, comunque in fondo è divertente! Ed io incomincio a ridere:)

    RispondiElimina
  9. ...la fama di sto Eremo si è sparsa anche fra i mercatini delle pulci ......e molte (bonadonne)"signorine" stanno organizzando un pulmino per incontrare tale "uomo"......
    partiranno sabato notte...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cettina ^__^le invidio ste donne, Franco mi ha detto che le cerca di cartapesta...ihihihih

      Elimina
  10. Franco, sei andato male: il Sindaco è morto a settembre! :(
    Come mai hai citato il mio paese? XD

    Moz-

    RispondiElimina
  11. ma questo eremo dove abita...qualcuno potrebbe presentarmelo?
    lol ;))
    ciauuu
    esmeralda

    RispondiElimina
  12. Piacevolmente letta ,anche la seconda parte.
    Ciao Rakel

    RispondiElimina
  13. Mannaggia manco qualche giorno e mi sono persa la bella lettera del post precedente e ora...mi sorge una domanda ma Questo Eremo quanti anni ha?
    Perchè stamattina mentre facevo la spesa si è avvicinato un uomo....e mi ha fatto strane domande per attaccare bottone... mi ha colto di sorpresa, che mi sono dimenticata di comprare molte cose
    ciao VAleria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eremo e i suoi proseliti!
      Ciao VALERIA!

      Elimina
  14. Cara signora Eleuteria, al cuor non si comanda, è un muscolo spontaneo che va da se, poi anche se Eremo avesse novantanni cantati, credo che alla Gina può dare ancora molto, poi se il discount è piccolo, non credo che la gente abbiano sentito le parole zozze, perchè appunto ci sono tanti prodotti per pulirle quelle parole, poi se il povero Manlio non glie le diceva, era perchè non era stato in Australia, lo sa quanto ci vuole per (venire) dall'Australia fino a qua? ecco dopo tanto viaggiare senza potersi lavare, le parole possono uscire un po sporche, poi il sindaco non sappiamo se la Gina gli piace, e non pensi ad esiliare l'ultimo sospiro, si goda la vita, magari con due belle risate come me le stò facendo io!!!
    Ciao a tutti dell'Angolo, siete forti più del peperoncino piccante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gaetano, bella la spiegazione delle parole....zozze....

      Elimina
  15. Volevo sottolineare maledetto eremo perché?

    RispondiElimina