L' A N G O L O ..D E L.. S O R R I S O

- Non s'invecchia con l'avanzare dell'età, ma quando si smette di ridere -

Lettori fissi

martedì 22 settembre 2015

LA VENDETTA DEL SAVOIARDO


Ieri, per far dispetto al Grande Savoiardo (ma lui ci tiene a dire che è nato in Calabria) lo chiamai a telefono e gli dissi: - Sai, mi son comprato la Mountain bike, non la solita bici da quattro soldi, questa è una cosa figa, mi è costata la bellezza di ottacinque euro!
Lui incassò, dapprima stette zitto per tre minuti buoni, poi tossicchiando e sforzandosi di fare l’indifferente, disse - Bene, son contento per te! Adesso però devo lasciarti, ho un po’ da fare.
-Invidioso com'è, andrà a buttarsi al fiume - pensai io, mentre un ghigno sardonico si dipingeva in volto.



Immaginai la scena: il bello, l'irresistibile play boy che disperato cerca un ponte sul Po da cui gettarsi e metter fine così ai propri giorni. Che suprema goduria! 
Stavo quasi per darvi la lieta novella, quando stamane all’alba squilla il telefono.
Mi desto, maledico più volte il disturbatore con espressioni irripetibili ed alzo la cornetta. Sento l’inconfondibile voce dell'oriundo calabro e faccio: - Ti rendi conto che sono le cinque del mattino!!!
E lui, con l’aria più naturale del mondo: - L’ora migliore per dare una bella notizia.
- Quale notizia? – chiedo fremendo.
Sai, anch’io ho acquistato un cosetta.
- Cosetta…? -
- Un’auto nuova.
- Un’ auto! - ho tuonato, mentre un litro di bile m’inondava la bocca.
- Un Coupé Gran Turismo. - ha specificato Pino - M’è venuto a costare una sciocchezza: sessantamila euro - e ha proseguito: - guarda la foto...

Ho guardato la foto apparsa sullo smart e mi son sentito male: gambe molli, tremore facciale, salivazione zero, ma facendo ricorso a tutte le mie forze, ho biascicato: - Complimenti! - e in cuor mio già pensavo di rovinargli la festa, precipitandomi nottetempo al nord  per fargli trovare l’auto piena di graffi.
- A proposito - ha proseguito lui dati i tempi che corrono e la presenza in zona di certi brutti terun, l’ho assicurata contro furto, incendio, rapina, frane, tornadi, alluvioni, atti vandalici e nebbia in Val Padana!
                      
                   Nigel 

37 commenti:

  1. Tamarra...non angustiarti, la bici tira di più, fidati !
    :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Semmai "tamarro" visto che fino a prova contraria sono un uomo
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina
    2. Tamarra la macchina
      :))

      Elimina
    3. Scusa, non avevo capito che ti riferissi all'auto.
      A presto ;-)

      Elimina
  2. Sarà che mi appresto a mesi di attività fisica ma a mio parere la bici batte la macchina 10 a 1. Mi domando perché il Gran Savoiardo non abbia pensato che, visto cosa sta succedendo al mercato automobilistico europeo, non l'abbiamo fregato vendendogli una VW Diesel ahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hanno detto, però, Mariella cara, che il furbacchione con l'auto nuova sta facendo strage di cuori... ;-(
      .
      .
      Abbraccio ^___*

      Elimina
    2. Eh cara Mari! perché sono anch'io attento al mercato europeo ...ecco perché non m'hanno fregato! Ma sei davvero sicura di quel 10 a 1 ?
      E a te caro ...SFIGUARDY... ti hanno detto bene! ti hanno detto proprio bene!
      Tu "goditi" pure ...la tua bici... tanto nella vita non fai altro che pedalare!

      Elimina
    3. Sì caro. Su di me i macchinoni non fanno alcuna presa. Cero fosse stata una moto allora la "musica" sarebbe cambiata!!!

      Elimina
  3. ammazza che sfigato che sei caro guardiano!
    il valenpino col bolide sportivo acchiappa
    ma tu a piedi o in bicicletta sei sempre affascinante
    saluti a tutti ;))
    ciauuu
    esmeralda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eddai esmeeee...potevi fermarti alla seconda riga per stavolta no?!?
      Ciao. ben ritrovata

      Elimina
  4. Ahah ... sei grande, Guardiano! Mi hai fatto ridere un sacco! (E godi della tua nuova bicicletta, almeno tu potrai restare in forma!). Grande abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patzy,
      fedele e gradita amica, sono lieto di farti sorridere.
      Abbraccio altrettanto grande ^__*

      Elimina
  5. Sempre spiritosi e divertentissimi post, per disintossicarsi
    dallo stress del quotidiano....
    Saluti a tutti, silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, gentile amica,
      è sempre un piacere vederti fra noi.
      Un cordiale saluto anche a te.

      Elimina
  6. Caro Guardiano , ma tra i due tu sei stato il più lungimirante,attento all'ecologia, ad alla salute psicofisica....
    vuoi mettere una bella passeggiata all'aria aperta mentre respiri ossigeno a pieni polmoni e rinforzi muscoli dorsali ,pettorali,bicipiti, quadricipiti e quant'altro : chissà che fisico verrà fuori !
    .......povero Savoiardo che invidia !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro, cara Cettina (nonché nobilissima sicula) che quando avrò finito tutto questo esercizio ginnico-fisico, sarò pronto per...il sanatorio.
      .
      .

      ^___*

      Elimina
  7. Io sono sempre per la bici! ^___^ Mi fate sempre sorridere! Buona giornata a tutti!
    A presto .. Dream Teller ^ ^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dream,
      simpaticissima amica, grazie per la partecipazione e a rileggerci presto!
      Un cordialissimo saluto.

      Elimina
  8. Non c'è niente da fare, povero Guardiano, ValenPino ti supera di gran lunga... e non solo motoristicamente!
    Saluti cari e bentrovati a tutti gli amici dell'Angolo ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovy...vedo che godo sempre della tua ammirazione! Grazieeeee

      Elimina
    2. L'importante è che ti limiti a godere soltanto della sua ammirazione...
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina
    3. ahahah...mi era sfuggita "quella" interpretazione! Sei tremendo Nigel! Ti assicuro che è stata del tutto casuale...ahahah

      Elimina
  9. Non mi aspettavo un sacco di fregn...di cotanta retorica volevo dire da tutte (quasi) voi.
    La bici tira di più...vuoi mettere il fisico che vien fuori... e bravo a te Guardy che sei attento anche all'ambiente... Vorrei vedervi tutte quando viene a prendervi per portarvi a teatro in abito da sera lungo e con lo spacco mozzafiato, a salire sulla Mountain bike! E poi quel modello che ha comprato lo sfigato vedo che non ha nemmeno la canna! (e non solo la bici da quel che si dice in giro!). Beh se cambiaste idea e voleste fare un giretto ...chiamatemi! ma sappiate che fino a natale ho già tutte le sere impegnate! Eh sì, avevo visto giusto che "l'investimento" sarebbe stato buono! Ho la fila...
    Peccato però che ogni volta mi devo inventare qualcosa per defilarmi dai ristoranti e per il teatro devo arrangiarmi con tutti i concorsi da vincere con i risotti pronti ...visto che non ho più il becco di un quattrino! ma questo non diteglielo al guardone ok?!?

    p.s. era oraaaaa fagnanoooo!!!! ...che si tornasse ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, oriundo calabro, nonché (a dir delle donne) gran savoiardo.
      Al momento devo barcamenarmi - o meglio bicimenarmi - con la mountain bike, ma verrà un giorno che cambierà il vento della mia sfiga e anch'io potrò permettermi la fuoriserie, la villa al mare e forse anche lo yety
      Buona serata, amico/nemico.
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina
  10. Che ti frega Nigel, sto Pino è un morto di fame.
    Andrei Melnitschenko, un miliardario russo, si è regalato per il suo compleanno un mega Jacht di 142 metri, un tre alberi di cui il più alto misura appena 92 metri. Gli occorrono 34 uomini a bordo oltre il comandante tutto l'anno e lui ogni tanto lo usa.
    Dimenticavo: d`al tuo amico che con 60.000 euro il miliardario ci paga appena la carta igienica. Lo Jacht costa appena 360 milioni (trecentosessanta).

    Quello sì che se le fa tutte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mica avresti l'indirizzo del magnate russo? Adoro le "barchette" ;)

      Elimina
    2. Sta attenta, amica cara, che il nostro Vincenzino non si sbagli e ti dia l'indirizzo di qualche magna...ccio!
      .
      .
      .

      ^____*

      Elimina
    3. @ Vincenzo

      Vuol dire, amico mio, che nella prossima vita cercherò di nascere Andrei Melnitschenko e cos' scambieremo i ruoli, lui sarà un povero sfigato e farà i bagni al "Mappatella Beach" e io me la spasserò sul suo yacht e mi darò alla pazza gioia.
      .
      .

      ^___*

      Elimina
    4. @Guardiano.
      Ottima idea, non c'è che dire: tu sì che te ne intendi!

      @Mariella
      Lo sto cercando disperatamente. La notizia l'ho trovata sulla Bild Zeitung e lì conosco una redattrice....appena so qualcosa te la trasmetto in via privatissima. In cambio del favore tu mi porti con te, magari tenendomi con una corda al collo come Pozzo di "An attendant Godot" e dichiari che io sono il tuo vecchio cameriere privato.
      Ci stai?
      Tschüss

      Elimina
  11. opto per la bicicletta e salutevole ^_^

    RispondiElimina
  12. Hai ragione, dolce veneziana, la bicicletta è salutevole, ma è pure un po' svenevole per i veci come me...
    .
    .
    .
    ^__*
    .
    Abbraccio

    RispondiElimina
  13. Però un savoiardo calabrese inzupposo non mi dispiacerebbe :-)
    Baci a tutti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il messaggio è partito... stiamo a vedere se il destinatario lo raccoglie...
      .
      .

      ^___*

      Ciao Xavier, un abbraccio

      Elimina
    2. Attenzione Xavier che in calabria fanno tutto col peperoncino....;-)



      Ciao ragazzo è un piacere rivederti qui a "sorridere"

      Elimina
  14. Indagherei, io.
    A me sembra la sagoma della Gran Torino, di quelle di cartone.
    Ciao e grazie per l'interessamento al mio blog. Ora è tutto OK.
    Cri

    RispondiElimina
  15. Se mi dici che è cartone,
    è una gran consolazione.
    Se scrivevi ch' è di latta,
    rispondevo: "Così è fatta!",
    E fingendomi beato,
    mi sarei presto impiccato.
    .
    .
    .
    ^___*
    P.S
    Grazie a te per la gradita visita

    RispondiElimina