L' A N G O L O ..D E L.. S O R R I S O

- Non s'invecchia con l'avanzare dell'età, ma quando si smette di ridere -

Lettori fissi

domenica 25 ottobre 2015

SOGNANDO MARI(N)ELLA


          Stimatissimi amici,

c’è un vecchio detto che recita: “Non è mai troppo tardi”, ma ho motivo di credere che non sia sempre così: tornare a scuola ad una certa età non solo è umiliante, ma serve a ben poco.
Probabilmente, vi chiederete perché faccio un’affermazione del genere. Ve lo spiego subito.
Voi ormai sapete del mio interesse per Mari(n)ella, una donna straordinaria e conturbante, ma ahimè anche coriacea e inespugnabile. 


Ebbene, appena la bella ha saputo che volevo andare a trovarla, mi ha imposto di tornare a scuola, mi ha spedito la seguente raccomandata con ricevuta di ritorno:

Egregio Signore,
da fonti a me vicine, ho saputo che Ella vorrebbe conoscermi di persona.
La informo che non posso esaudire il Suo desiderio, a meno che Lei non migliori le Sue conoscenze e i Suoi modi, frequentando un corso di cultura generale e bon ton.
I miei amici sono tutte persone di alto livello, dunque non vorrei perdere la faccia, presentando loro uno zotico, che seppure riesce a mettere insieme quattro righe, rimane pur sempre un ignorante.

A onor del vero, anche a me risulta che la tipa frequenta persone di grosso calibro, fra cui nientemeno che il latin lover capitolino: Franco Calpurnio Pisellone; nonché l’oriundo calabro Valenpino, più noto come il Grande Savoiardo, macho richiestissimo ed infaticabile.
Completano la sua cerchia altri nomi importanti, come ad esempio l'intrigantissima e romantica orientale, Gabrielle Grigor, e la partenopea: Silvia Esse, donna raffinata e benestante ed avvolta da un'aura di mistero.

So che Mari(n)ella conosce pure un astronauta, ma non lo vede spesso perché è un tipo terra-terra.
Non contenta della lettera, mi ha pure telefonato e mi ha chiesto senza tanti preamboli: Lei veste Armani o Versace?”.
-“Giggino Moda”ho risposto io e lei, con tono scandalizzato: Cambi subito!”
A questo punto, poiché tengo a incontrarla, ho risposto immediatamente:“Obbedisco”.
Ed ora, eccomi qui, alla scuola serale, nel mio banchetto, a cimentarmi con l’italiano, la storia e la geografia, per non parlare del bon ton, che prescrive delle norme severissime: camminare dritto, essere educato, masticare con la bocca chiusa, non emettere suoni corporali, etc.
Un compagno di classe, cui è scappato un ruttino, è stato rapato a zero e allontanato da tutte le scuole serali d'Italia. Insomma, è dura, veramente dura; a parte le interrogazioni dei miei insegnanti, devo rispondere pure a Mari(n)ella, che mi chiama ogni giorno, per verificare i miei progressi, e mi rivolge domande difficilissime: -Chi era Silvio Pelvico?
-Quando si usano i puntini sospensori?”; Quando è nato Vittorio e Manuele?; etc.  
Io cerco di barcamenarmi come posso, faccio appello a tutte le mie risorse, ma lei non è mai soddisfatta e mi rimprovera aspramente: Dovresti andare a ripetizione da un idraulico! - dice.
-E perché? – domando io
-Perché non capisci un tubo –  conclude lei.
Ieri l’altro, ho fatto un tema su Giovanni Pascoli e gliel’ho spedito, certo di avere la sua approvazione. L’elaborato si concludeva così “Anch’io mi sento un fanciullino dentro”. La risposta di Mari(n)ella è stata immediata: - Voglio sperare che tu non sia un fanciullino fuori!


39 commenti:

  1. Caro Guardiano, vedo che la bella Marinella ti ha messo alla corde!!! Ma già tu sei quello che non conosce ostacoli e ne sono sicuro che gli e lo farai vedere...
    Ha me per ora mi hai dato un buon sorriso:))
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tom,
      è vero la bella quanto algida Mari(n)ella mi ha messo alle corde e se non sto attento, me ne mette una intorno al collo...
      Abbraccio.
      .
      .
      ^__*

      Elimina
  2. Conturbante oppure con turbante?
    Pesnso che meriti di meglio caro guardiano; col tuo spirito ti meriti una campagna che trasudi cognac d'annata.
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una "carampana" che trasudi cognac cara Cri!

      Elimina
    2. Ciao Cris,
      ti ringrazio per l'attestazione di stima, ma purtroppo ( da un po' di anni)sono astemio...
      .
      .
      ^___*

      Elimina
    3. Naturalmente COMPAGNA
      Quanto sono distratta, scusate

      Elimina

  3. Oh! guardianino vestito di nuovo,
    come le brocche dei biancospini!
    Solo, ai piedoni provati dal rovo
    porti le scarpe che il fabbro ti fece,
    che non mutasti mai da quel dì,
    che non costarono un picciolo: in vece
    costa il vestito di pelle di pollo.
    Costa; ché mamma già tutto ci spese
    quel tintinnante salvadanaio:
    ora esso è vuoto; e cantò più d’un mese
    per riempirlo, tutto il pollaio.
    e le galline ti correvano dietro
    non ti bastava, tremavi, ahimè!,
    e le galline cantavano, Un ciuco!
    ecco ecco un ciuco un ciuco sei te!
    Poi, le galline chiocciarono, e venne
    marzo, e tu, poverello,
    restasti a mezzo, così con le penne,
    ma nudi i piedi, come un uccello:
    come l’uccello venuto dal mare,
    che tra il ciliegio salta, e non sa
    ch’oltre il beccare,
    ci sia qualch’altra felicità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cetty,
      questa simpaticissima parodia in versi, per ricordarmi che nella vita ci sono anche le soddisfazioni spirituali.
      Hai perfettamente ragione, infatti ho deciso di abbandonare i piaceri della carne, per dedicarmi soltanto alla contemplazione. Basta con le crapule e gli stravizi... entro in monastero!
      Abbracci.
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina
    2. ......mandami l'indirizzo !

      Elimina
  4. ah ah ah ah ah ah :))))
    mi hai fatto sbellicare dalle risa ...la battuta su silvio pelvico è da morire... viva l'angolo del buonumore!!!
    tvb
    ciauuu
    esmeralda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale cara,
      sono contento che i miei post ti facciano divertire.
      Bacione e a presto!

      Elimina
  5. ..vorresti farmi credere che la fine e aristocratica Mari(n)ella sia scesa al tuo livello da garage interrato con una battuta volgarissima come "voglio sperare che tu non sia un fanciullino fuori e in special modo nella regione pubica"?
    No.. non posso crederci..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bassa cantina e seminterrato. Avrebbe bisogno di una sana lezione il "fellone" ;)

      Elimina
    2. Esimio socio (nonché rivale)
      per favore, leggi il commento dell'amico Vincenzo
      (uomo realistico e navigato) e ti renderai conto che la battuta, che tu definisci volgarissima, è uscita proprio dalla bocca della nostra cara Mari(n)ella.
      A rileggerci.
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina
  6. Un buongiorno allegrissimo, dopo la lettura del tuo vivace articolo, guardiano....
    Saluti a tutti,silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un buongiorno ed un sincero ringraziamento a te,
      nobile amica!
      A presto

      Elimina
  7. Egregio sig. Guardiano, sono notevolmente sorpresa dalla sua. Come Lei ben sa, il mio "livello" di frequentazione non è medio alto come lei ha tentato di far credere nella missiva postata oggi. Bensì altissimo, visto che perfino cantori liguri mi hanno dedicato poemi e canzoni. Direi dalla grammatica e dagli sproloqui dai lei accennati, che siamo davvero ben lontani dal poter raggiungere la benché minima sufficienza. Per cui studi e si applichi e poi alla fine rivolga pure la sua attenzione altrove. La (mai) sua Mari(N)ella.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per favore, egregia Mari(n)ella, non infierisca ulteriormente
      Ho capito che le Sue preferenze sono rivolte altrove, magari verso Franco Calpurnio Pisellone e Valenpino il Grande Savoiardo.
      Preso atto di ciò, La saluto e mi dirigo altrove ;-(
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina
  8. ahahahah
    IO raffinata e benestante??accipicchia come mi piacerebbe...Guardiano ma quale aurea?
    che poi praticamente abitiamo Km più Km meno.
    Mariella mi sopporta, perchè abbiamo qualche interesse in comune, altrimenti zoticona che sono, mi spedirebbe dinuovo alle elementari ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sei nata nella sacra "Partenope" per cui di altissimo lignaggio. Chiaro che mi onoro di frequentarti ;-) ahahahah

      Elimina
    2. Esimia S,
      non sarai raffinata e benestante, ma un po' misteriosa sì, tant'è che non ho nemmeno il tuo indirizzo di posta elettronica!
      Comunque, grazie della partecipazione...
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina
    3. Egregio Guardiano, la mia mail bisogna guadagnarla sul campo...alias giocando ai miei quizzzZZ maglietta.
      Una volta infatti, quella fu la posta in gioco, ma non feci una buona cosa, le risparmio i dettagli,
      e dunque resto a disposizione solo in modalità blog, benchè avendo la moderazione, se proprio ci tiene a volermi scrivere qualcosa di privatissimo
      approfitti della mia riservatezza ;))
      buona giornata

      Elimina
    4. Esimia S
      ad essere sincero, non sono molto portato per i quiz e nemmeno per i misteri (la mia mail infatti sta nel profilo) dunque rinuncio a scriverle in pvt, anche perchè non ho nulla da dirle.
      I miei più ossequiosi, ossequianti e pedissequi ossequi.
      .
      .
      ^___*

      Elimina
  9. Guardiano non farti fregare. Alla leggiadra Mari(n)ella non gliene frega una mazza beata della tua cultura. Quella lì se incontra un capro villoso che trasuda potenza virile mica le chiede come si chiamassero i sette Re di Roma (Amadeo Amadei, Francesco Totti, Giannini, Losi, D'Agostino, Falcao e Veltroni) e nemmeno gli fa recitare le poesie, ma lo lascia grugnire in libertà assoluta nel suo giardino, coccolandoselo e guardandoselo vogliosetta.
    Per cui o ti fai diminuire la panza e aumentare il batacchio per suonare meglio la sua campana, oppure ti ritiri nel deserto del Gobi in assoluta solitidine.
    E questo sarebbe il mio fraterno consiglio, tanto con quella specie di sanguisuga tu non hai scampo alcuno.
    Medita guardiano, medita bene e a lungo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui si mette in dubbio la mia "alta classe" nello scegliere i compagni di percorso. E soprattutto si pensa che io sia facilmente catturata da bassi istinti. Spero che ci sia qualcuno pronto a difendermi da cotanto oltraggio!!!

      Elimina
    2. Caro Vincenzo,
      grazie per quest'ennesimo intervento, senza i tuoi consigli, starei ancora qui, a lambiccarmi il cervello, per comporre un madrigale alla bella.
      Forse è vero, alle donne più che le chiacchiere interessa la sostanza!
      Saluti cordialissimi.
      .
      .
      ^___*

      Elimina
    3. Scusa...lambiccarti che?!?

      Elimina
  10. E dajje ancora con sto savoiardo! Meglio calabro oriundo (e aggiungo... DOC!) Valenpino.

    Comunque cara Mari(nb)ella -ATTENZIONE! notare che è stata aggiunta una "b"- non so se hai capito in quale tana ti sei andata a ficcare dando anche una sola minima possibilità all'invertebrato (termine non mio, ma di chi lo conosce bene... Giovy! n.d.r.).
    Tanto lo sai che dalle rape non si trae un cavolo o che... cavolo mi sono perso nel mio stesso detto! e detto ciò non ricordo più che cavolo volevo dì... che testa di rapa che sò non ci sto a capì più un cavolo! Vuoi vedere che Mari(nb)ella mi fa fare i corsi di recupero pure a me?
    Studia Guardiano, studia che ti fa bene al cervello! Tanto viste le dimensioni del medesimo, basta poco a "riempirlo" di informazioni...sempre se prima gli fanno spazio le caxxate! ^_^

    Ciao... e quando hai tempo passeremo alla seconda lezione di "latin(lover)"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che possibilità e possibilità caro Pino! L'unica strada per l'invertebrato e' strisciare nelle campagne locali a cercare "donne" al suo (basso) livello. Tranquillo che non ci casco ahahahah

      Elimina
    2. Eppure, egregio socio (nonché Calabro)
      dovresti essere lieto del soprannome Savoiardo, visto che te l'hanno appioppato le tue sguinze!
      Grazie per il sagace commento e a presto.
      .
      .
      ^___*

      Elimina
  11. E ti pare che una donna bella, colta e raffinata come Mari(n)ella possa prendere in considerazione un tamarro come te! Ma fammi il piacere, fammi...

    P.S.
    Saluti cari a tutti i lettori dell'Angolo, specialmente a Mari(n)ella ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto cara Giovy. Noi fanciulle di "alti" interessi possiamo solo ridere di tali tamarragini inaudite! Ahahah grazie a tutti gli amici dell'Angolo!

      Elimina
    2. Adesso fate pure comunella, brave! ;-(
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina
  12. Caro guardiano ci risiamo, fai sempre come la volpe, vuoi prendere l'uva che è in alto e non puoi raggiungerla, ora potrai imparare tutto il sapere di questo mondo ma non servirà a nulla, acqua passata non macina meno- o più? Lei sarà pure col Turbante e frequenta persone col calibro grosso, ma conta chi spara per prima, o meglio chi la spara più grossa, poi se frequenta marco tullio Cicerone o coso lì come si chiama, vuol dire che è di vecchio stampo, ma noi siamo moderni che ci frega della coltura di un tempo oggi ci so cavoli moderni, cioè i giovani di oggi gli vai a chiedere chi ha preso Porta Pia! E quelli te arrispondono Nun faccio la spia!!!
    Poi lei ti chiede se vesti Prada o Armani o Versace, tu gli dovevi rispondere; Io non vesto nessuno tranne me! Cannavale diceva: Scem a te e chi ti veste a matina! Allora per non far prendere per scemo a nessuno mi vesto da solo! Mi piace la poesia che ti ha dedicato Cettina, ti si adatta bene, e dai commenti mi sembra che sai mettere il bastone nel vespaio, insomma sai suscitare risate a profusione, ha ma dimenticavo dell'astronauta, non credo che è un tipo terra-terra, ma sarà un tipo terra-aria! perchè di solito sono tutti così i missili o le donne Cannone!!! Anzi è proprio la donna che fa per te, lei ti cascherà fra le braccia e dimenticherai la bella Mari(n)ella.
    Ciao Guardiano, sai sempre giocare con le parole, ed un saluto a tutti e tutte specialmente alla Giovy che è una vita che ti supporta! O sopporta?

    RispondiElimina
  13. Caro Gaetano,
    non mi stancherò mai di ringraziarti per la simpatica e immancabile presenza.
    Lo scopo di questo blog è soprattutto quello di far sorridere ed il tuo entusiasmo e la tua assiduità sono la prova che lo scopo è raggiunto.
    Un abbraccio anche da parte di Giovy!
    .
    .
    ^___*

    RispondiElimina
  14. Caro Guardiano, vedo che non perde il vizio di corteggiare donne quasi irraggiungibili, le piace proprio la sfida! LOL
    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dalle mia parti, c'è un vecchio detto popolare che recita: Dove c'è gusto non c'è perdenza
      Evidentemente, egregia duchessa, io provo piacere ad essere respinto.
      Grazie della gradita visita e buona giornata.
      .
      .
      ^___*

      Elimina