L' A N G O L O ..D E L.. S O R R I S O

- Non s'invecchia con l'avanzare dell'età, ma quando si smette di ridere -

Lettori fissi

mercoledì 16 dicembre 2015

AGGIORNAMENTO! IL CORTEGGIAMENTO-Cena Romantica

ANDATE A LEGGERE IN FONDO AL POST!...

Caro Guardy, non so se la prima lezione ti sia servita a qualcosa (dubito visto che ancora non hai "battuto un chiodo"!).
Comunque voglio riprovarci con la:

Lezione n°2: Cena romantica a lume di candela.

Attenzione! Devi curare ogni minimo particolare. Allora scegli per prima cosa un ristorante "rinomato" ma non troppo "in vista", altrimenti puoi sfociare in quel che si può considerare "cafonaggine" (e qui per te è davvero facile!). Deve essere un ambiente sobrio (e cerca di esserlo anche tu! Fino alla fine della cena. Non fare come al solito che ti tracanni bicchieri di vino uno dietro l'altro!) Ricordati che il vino va ondeggiato nel calice poi sorseggiato a piccoli sorsi con occhi semichiusi, come a dare l'impressione che lo si stia degustando quel nettare (e non "tragurgitandolo"!). Sul tavolo che riserverai non dovrà mancare una rosa rossa "abbandonata così quasi per caso" al centro tra i bicchieri e ai piedi del candelabro.
Dovrà essere appartato per poter colloquiare con tranquillità e romanticismo, ma non troppo "imboscato" però, altrimenti l'impressione che avrà di te sarà quella del "lumacone" (si era già scritto di questa tua "tendenza", quindi non mi ripeto, ma proprio per questo ti metto in guardia!) che appena dopo il "brindisi d'aperitivo" gli salterai addosso coprendola della tua "bava" viscida e appiccicosa...scilleck ki sckif...questa sarà la sua esclamazione! Lei dovrà sedere con la luce "a favore" cioè in modo che il suo viso venga rischiarato dalla "danza della fiammella della candela" e tu di tanto in tanto dovrai ricordarle quanto sono splendidi i suoi occhi riflessi da essa; anzi impressionala azzardando che la luce della fiammella non riesce a superare lo "sfavillio" dei suoi occhi! 
Ti sarai ovviamente informato sui suoi gusti culinari nei giorni precedenti, ma senza dare nell'occhio (quello buono tuo, non quello di vetro...anzi stai sempre di "tre quarti" in modo da coprirlo un po'); riuscirai così a fare "lo splendido" consigliandole quello che, secondo te sono le prelibatezze del ristorante, ma allo stesso tempo le stai proponendo proprio quello che lei predilige e questo...la farà andare in brodo di giuggiole! NOOO! ASPETTA!...VEDI CHE CAFONE CHE SEI?! La farà sciogliere di compiacimento e gratificazione nel constatare la tua predilezione per i suoi stessi piatti! Questo è quello che devi "pensare"! ...Pensare...mah! so che ti è difficile, ma provaci...
Durante tutta la cena il tono della tua voce dovrà essere sommesso e ammiccante, allo stesso tempo sicuro e suadente (evita quindi la tua solita e odiosa inclinazione dialettale e i detti paesanotti credendo di essere "simpatico" e far colpo) e nel pronunciarle certe tenerezze, sfiorale teneramente e leggermente la mano prima e le sue dita poi, con i tuoi polpastrelli... sorridendole sempre! 
A fine cena, fai scegliere a lei il dolce dandole la possibilità di farti capire quanto tiene alla sua linea scegliendo qualcosa di non troppo "calorico". Le donne tengono molto alla loro linea e se gli prop( )oni il solito tiramisù o la solita Torta santonorè (no così l'avresti scritto tu!...)  "saint honorè" ...dicevamo, penserà che la trovi "sciupata, scarna, rinsecchita" e che la vorresti più "in carne" e quindi ancora una volta ...sei un cafoneee! Lei vedrai, sceglierà un ...biscotto secco, magari integrale con sopra un materasso (sempre lì stai a pensà eh!?) un letto (arridaje!) di frutti di bosco al naturale con qualche granello di zucchero di canna appena inumidito di zibibbo o marsala.... (vabbè, magari "la cucina" sarà un'altra lezione...). Fai accompagnare il dolce con un Prosecco rigorosamente di Valdobbiadene o un "Franciacorta". Evita lo Champagne, fa sempre troppo "tevogliofàvedequantopossospendeequinditevoglioimpressionà! "Le bollicine francesi" non fanno più colpo come una volta, credimi!
Mi raccomandoooo!!! dopo non ordinare il "solito maraschino " o un "volgare limoncello"! Piuttosto un Brandy o Cognac d'annata. Così...tanto per "aumentarle i giri". Vedrai che a questo punto i suoi occhi saranno lucidi e ti guarderanno languidamente e, quasi maliziosamente, allungherà la sua mano arrivando ad accarezzare il tuo (NOO! Nun ce riprovà!)...il tuo avambraccio, tastandolo delicatamente. E (concentrati sull'avambraccio mi raccomando!), questo è il segnale che è "pronta" per te!... credimi!... è l'avambraccio il segnale!

Fine della seconda lezione. 

Come... NOOOOO!....GRUNFRGRU!!!.... Cosa ti aspettavi?....
GRUNFRUFGRUSMACK...?!....
HO CAPITOO! SMETTILA DI FARE IL CINGHIALE 'NGRIFATO!
..."Quello" ...sarà ...La terza lezione!

CLAMOROSOOOO!!!!!

Ieri sera il "cinghialone 'ngrifato" non ha resistito a mettere in pratica "la lezione" ed ha immediatamente telefonato... indovinate a chi?...
E' stata fatta un'intercettazione telefonica della telefonata del Guardy a....Mari-n-(b)ella per l'invito a cena... Da sicure fonti delle forze dell'ordine! Ma per riservatezza non dirò mai che Frank l'abruzzese (così è chiamato dai colleghi per la sua "capatosta" nel perseguire le sue indagini) mi ha passato la registrazione.

Attenzione! Trascrivo il testo della telefonata dello "sfigato":

'A Mariè! ...che dici? Po'annà come consiglia 'sto burino der savojardo, ...o se famo du spaghi allo spaghettaus'è sotto casa mia...o magari 'nnamo dal porcaro sotto casa tua...cumè che se chiama già?... ahhh sììì

che già er nome è tutt'un romanticesimo!!!! 
Ce sbafamo du-tre soliti nostri paninozziiii 


Sai quello de fianco al tripparoolooo ...così se nun sapemo cosa scegli'e avemo l'arternativa da "trippa cui faggioli"...Sììì quello che fa quella trippa da svenììì! che ce mette su anche la fogliolina de salvia ...che fa tanto fine!

...com'a chiamano già... 'a nuvercusineè!
Heddaje va... 'a Mariè ...che ciò'fammo 'vvedé a sto bburino der tòriinee-sè!!!

Mariè: click....

Sfigato: TU...TU...TU...TU...TU...TU...TU...

(mhhhh...e che gli'avrà preso?...boh! valle a capì ste donne!...forse è mejo che c'ho chiedo 'o savojardo...va...)

78 commenti:

  1. ahahah Pino ;)
    però dai, fallo fa il moderno e mandiamolo in pizzeria che dici?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. magari in pizzeria! a sentire le donzelle...solo qualche carrettino di street food
      Ciao

      Elimina
  2. Caro Pino, sono appena ritornata dal medico, non me le a dato troppo belle per un anno dovrò ogni mese esaminare il sangue nella speranza che si stabilizzi!!!
    Parlando d'altro sono contento di essere passati di qui così almeno mi ho fatto una risatina.
    Ciao e buona serata a tutti.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai Tom, vedrai che piano piano ti rimetterai in sesto!
      Per il morale...passa pure, sai che serve!
      Ciao. Un abbraccio affettuoso.

      Elimina
  3. Esimio Pino,
    pardon volevo dire: MAESTRO sino ad oggi mi sono dibattuto nel buio e adesso, dopo questo intervento, intravedo la luce.
    Lei non può immaginare la soddisfazione che provo, mentre le tenebre finalmente arretrano e tutto si rischiara intorno a me!
    Potevo incontrarla prima, avrei risolto immediatamente i miei problemi.
    Lei però perché non ha detto prima che, di professione, fa l'operaio dell'ENEL?!?
    .
    .
    .
    .
    ^____*

    RispondiElimina
  4. Adesso però, per dimostrale la mia gratitudine, gentile Maestro, metterò in pratica tutti i suoi consigli con la prima gnocca... pardon... volevo dire: donzella, che vorrà uscire con me.
    Soddisfatto?
    .
    .
    .
    ^___*

    Simpaticissimo post, egregio socio, attendo il seguito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se i risultati son quelli...Non so se vale la pena continuare...credo che sia tempo perso!

      @Gabrielle...mi sembra che tu sia un po''ngrifata come il Guardy...ahahah!
      Attenta...

      Elimina
  5. Caro Pino,
    la tua conoscenza del mondo femminile e degli artifici per conquistare una donna è veramente notevole, ma ho l'impressione che i tuoi ammaestramenti cadranno nel vuoto, visto quanto è somaro il tuo allievo.
    Complimenti per il post, affettuosi saluti e buona settimana ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ben detto Giovy, sono artifici...A Pino non ho detto, ma è troppo prevedibile quello che propone. Il Guardiano è, decisamente, più interessante.

      Elimina
    2. Cara Gabry,
      i prosciutti e i caciocavalli li mando a casa tua o fermo posta?
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina
    3. Sì più somaro credo non ci sia...cara Giovy! Ma come ha fatto a conquistare te! è uno dei "misteri irrisolti dello scorso millennio" (hummm...si potrebbe fare un post...sull'argomento!...mumble ...mumble...).

      Elimina
    4. @ Gabry...prevedibile?! Mah credo che in fondo le donne amino ancora questa "prevedibilità"! in questo mondo pieno d'incertezze e "imprevedibilità" ...e lui sarebbe più interessante?! Uno che anziché rose manda a casa "prosciutti e caciocavalli".....
      Mah...contenta te...ma poi non venire da me a piangere!...ahaha

      Elimina
    5. @Pino.
      Appunto. Ritengo che Guardy mi potrebbe sorprendere con un fiore mentre io m'aspetto la trippa :))))

      Elimina
    6. sono d'accordo con Gabrielle, scherziamo in tempi di crisi prosciutto e caciocavallo tutta la vita ;)))
      magari pure un po' di Gragnano:)

      Elimina
    7. Io onestamente, resto legata a fiori e cioccolatini.
      Il caciocavallo con quella puzza farebbe un volo dalla finestra assieme al donatore :-)

      Elimina
    8. Mariella, mai provato grigliato con foglie di limone?
      a casa puoi farlo nelle padelle antiaderenti

      Elimina
  6. ah ah ah ah
    ammazza...una lezione coi fiocchi!
    il guardiano intanto potrebbe metterla in pratica con me! lol ;)
    bacioni bellissima giovy
    ciauuu a tutti
    esmeralda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ammazza che proposta! E brava la nostra Esme!

      Elimina
    2. ah ah ah ;))
      hai ragione mariella cara
      ma ti sbilanceresti anche tu se conoscessi il guardy di persona
      abbracciatona
      ciauuu
      esmeralda

      Elimina
    3. Cara Esmeralda,
      io metterei pure in pratica con te il consigli del Grande (?) Savoiardo, peccato che tu sia alquanto racchia
      .
      .
      .
      ^___*

      Bacione.

      Elimina
    4. Esme, ho letto bene o ti hanno dato della racchia???
      Guardy BUUUUUUUU

      Elimina
    5. @ Guardy (ti ricordo che è come diminutivo di guardiano e non è per darti del "lei"...ci mancherebbe che io abbia tutto 'sto "rispetto"...) ...toglilo pure quel ? ...SOMARO!

      Elimina
  7. Caro Pino la tua lezione di stile è apprezzabile....ma c'è qualcuno dei nostri conoscenti "Angolani"che riuscirà a metterla in pratica?

    Ciao Pino stavolta sei stato insuperabile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quasi tutti cara Cetty... a parte lui! Ne sono più che sicuro.

      Elimina
  8. @Carissimo Pino, come dimo a Roma ma chi te lo fa fa, tanto sto pecorone ce ricasca e fa un gran casino. Comunque pure i cerqui azzeccano la strada, chissà che prima o poi sto guardiano riesca a soddisfare le sue brame.

    @Guardiano. Guarda che stavolta se sgari sei proprio na frana: Pino t'ha detto tutto dalla A alla Z.
    Ricordati però di portarti una pilloletta, quella azzurra, quadrata, sì quella del Viagra. Non si sa mai, te dovesse dì de si poi come la metti? No, non pensare subito "a pecora"! Volevo dire come fai, come la sfanghi vista la tua debolezza di sollevamento? Auguri e ricordati che la pilloletta blu va inghiottita mezzora prima del fatidico momento, non due minuti prima e nemmeno due ore prima. Non mi fare i soliti casini, bitte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggi il commento più sotto.
      Tenchiu
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina
    2. No Vincè...hai ragione e come ho scritto più volte su... mi sa che è tempo sprecato! E' davvero un... "pecorone"!

      Grazie Vincenzo della comprensione! ahah

      Elimina
  9. Caro Maestro Pino, la lezione l'ho ripassata almeno due volte per ricordarmi bene, voglio imparare anch'io magari mi capita na tipa alto-alloccata, pardon altolocata, ma dai Pino perchè sei in dubbio per il Guardiano? Non sarà alla tua altezza(potrà mettere dei trampoli) ma credo che un po di classe c'e l'avrà anche lui, e non ti farà fare brutta figura.
    Ciao Pino non avevo dubbi in quanto a tua creatività, se ti ci metti fai un romanzo, ed un saluto a tutte le belle persone che abitano in quest'Angolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, amico Gaetano,
      un saluto affettuoso anche a te ^__*

      Elimina
    2. Grazie Gaetano...sempre puntuale nei tuoi commenti... ma attenzione a dar corda a sto ...caprone! lo vedi che figure me fa fà!
      Ciao.

      Elimina
  10. Ahahah, ma io sto continuando a ridere, soprattutto guardando i due primi piani del nostro Guardy in fondo al post. Di sicuro una vera lezione presa pari pari dal Galateo. Del resto, da un signore come Pino non potevamo aspettarci nulla di diverso. Peccato che sarà sicuramente travisata e chissà come andrà a finire dalla teoria alla pratica! Altro che terza, qui mi sa che andremo avanti ad oltranza! Bel post divertente e coinvolgente. Bravo il nostro Pino e un saluto a tutti gli amici dell'Angolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un saluto anche a te, cara Mariella, e grazie per le parole di apprezzamento che mi riservi.
      Davvero commovente ;-(
      .
      .
      .
      .
      ^____*

      Elimina
    2. Dovere amico caro, dovere ;)

      Elimina
    3. Purtroppo l'hai "vissuto sulla tua pelle" come è andata a finire! Che come al solito il "buzzurro" che è in lui non riesci a sfrattarlo nemmeno con le forze dell'ordine o con i carri armati!
      Grazie per il signore Mariè ...scusa volevo dire Mary ^__^
      Un abbraccio

      Elimina
  11. Scusate ma sono presissimo con un evento alla Reggia di Venaria...passerò nel pomeriggio a sganasciarmi dalle risate per i vostri insulti allo sfigato (e a me...).
    Un abbraccio a tutti...per ora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E vabbè, qui tutti ad aspettarti e tu che ti defili...:-)

      Elimina
    2. Scusa Mariella...come hai visto, finito l'evento, sono arrivato...

      Elimina
  12. A Savoià,
    nun ce sei annato poi troppo lontano, oggi davvero magno trippa in ummido, 'na cosa da leccarse i baffi.
    Alla facciaccia tua!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scilleck...e magnetela te 'a trippa! Che a me nun piace penniente!

      Elimina
  13. Mi sa che sto gignalone ingrifato della nostra Mari(b)ella non ha capito una mazza. Quella è una che non se la fa tirare da una coppia di somari e nemmeno da un somaro solo, cro Guardiano, sei inguaribile. Manda Pino al posto tuo, che perori la tua causa, ma poi, quando sarai solo con lei -ma non in pizzeria o in qualche altro buco- tieni tappata quella boccaccia. Lascia parlare lei, perché come ben sai lei è una donna e zitta non può stare. Fidati. E poi falle piedino, ma con garbo, senza darle calci e metti TANTO deodorante ne sti piedacci sennò lei sviene e tu poi che fai, visto che non sei mai andato al corsodi pronto intervento?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti contraddico Vincenzo, le donne sanno star zitte....

      Elimina
    2. Grazie per i suggerimenti, egregio Vincenzo, si vede che anche tu sei un MAESTRO

      Elimina
    3. A parte il fatto che se e quando stiamo zitte c'è talmente tanto gelo attorno che rischiate di trasformarvi in ghiacciolo, mi sembra chiarissimo quale sia stata la mia risposta...

      Elimina
    4. @Guardiano. Prego non c'è di che: Maestri si nasce, scolari si diventa.
      @Gabrielle. Purtroppo quando una donna tace mala tempora currunt.
      @Mariella. Risposi già sopra. Per questo ho sempre prediletto la vostra loquacità, anche perché AnnaMaria troppo spesso è una sfinge: mi guarda e tace. Allora parlo io, a pen di veltro, tanto nemmeno mi risponde.

      Elimina
    5. Ottimo consiglio Vincè! ma non credo che possa raggiungerlo! Lui da queste cose è lontano anni luce!

      Elimina
    6. ...ma noi a volte vorremmo tanto "sentirlo quel gelo"!
      ^__*

      Elimina
    7. :)) grande Mariella, li hai ghiacciati con la tua risposta.
      ;P

      Elimina
  14. .....ma Guard.(mal-affamato) non ti ha insegnato Pino il corretto comportamento?
    sicuramente le brutte abitudini sono dure a morire.....credo che ci vorrà ancora molto tempo prima che tu possa diventare un (cicisbeo) volevo dire gentiluomo....soprattutto se devi invitare una nobil-dama come Mari
    .....ma cosa ancora devo leggere oh guardiano ,guardiano....povera donna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai, amica mia,
      a squola non sono mai stato molto bravo.

      Elimina
    2. ......purtroppo si vedono le conseguenze!

      ciao carissimo

      Elimina
    3. Cetty...non c'è nulla da fare! chi nasce somaro, muore..."CAPRONE"!
      Altro "che molto tempo" ...credo che non ci basterebbero due vite!
      Ciao Cetty...grazie della comprensione.

      Elimina
  15. Risposte
    1. ehi tizianooooooooooo da quanto tempo non ti si vedeva!!! :))
      auguri anche a te
      ciauuu
      esmeralda

      Elimina
    2. Ciao Tiziano!!!!
      Buone Feste a te con i migliori auguri!!!!

      Elimina
    3. Caro Tiziano,
      grazie per gli auguri e bentornato all'Angolo.
      Un abbraccio.

      Elimina
    4. Ciao Tiziano, che piacere rivederti qui, un abbraccio!

      Elimina
  16. Wow Pino,maci sai fare tu...
    Sei stato onesto nei tuoi consigli, ma il retropensiero che accompagna tutto questo non c'è sincerità. Sapevi che Guardy avrebbe fatto il contrario per tanti motivi, il primo e il più importante è quello che non vuole spendere. Poi, non raccontarlo a me come beve che ho avuto il modo di conoscere.
    Io, con te, a cena ci andrei.^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. > con te a cena ci andrei
      Ma perché, adesso fanno entrare pure gli animali al ristorante?

      Elimina
    2. Sì sì "ci sai fare"! ...Intanto poi su hai smentito tutto il tuo interesse per il mio "saperci fare" e ti sei 'ngrifat...dichiarata" più volte al Guardy!
      Comunque se hai qualche dubbio "col perdente" ...accetto volentieri il tuo invito/offerta. ^__*
      Grazie Gabry per il sostegno...ahaha

      Elimina
    3. Test Pino ^____^
      Ok, ti va una cenetta...imprevedibile?

      Elimina
    4. Ok! Attendo coordinate...che siano su questo pianeta però, mi raccomando...
      ^__^

      Elimina
    5. > Attendo coordinate

      Aspetta e spera...

      Elimina
    6. Ragazi,non fate così che invito a tutti e due a cena....insieme ^__^

      Elimina
  17. Fiuuu! Credo di aver risposto a tutti. Ragazzi, mi "son magnato" la pausa pranzo (altro che porchetta o trippa!) però ..."me son saziato de risate"! Grazie a tutti per la partecipazione.

    p.s. Caro Nigel, ti aspetto al varco con una delle tue strampalate repliche...se hai la faccia...

    RispondiElimina
  18. p.s. a proposito... qualcuno sa niente di Frank l'abruzzese? ...Mah! forse è in una delle sue indagini in incognito... Voglio comunque ringraziarlo per la sua cortese "spifferata" dell'intercettazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bah, di certo se vuole appare dove vuole...

      Elimina
  19. Auguri Pino Buon Natale e divertiti in queste feste Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Neh Valé,
      fammi capire: solo Pino si deve divertire e noi altri dell'Angolo ci dobbiamo annoiare?!? ;-((
      .
      .
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina
    2. Grazie Valeria!

      Hey "Guardone" ...fatti i commenti tuoi per favore neh!

      Elimina
  20. Sempre piacevolissime le pagine dell'Angolo...augurissimi a tutti per delle liete festività,silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, sempre contenti di averti come presenza fissa tra le nostre pagine.
      Un abbraccio e tanti cari auguri a te!

      Elimina
    2. Ciao Silvia,
      grazie, ricambio gli auguri di cuore.
      A presto.

      Elimina
    3. Grazie Silvia. Auguri ricambiati con affetto.

      Elimina