L' A N G O L O ..D E L.. S O R R I S O

- Non s'invecchia con l'avanzare dell'età, ma quando si smette di ridere -

Lettori fissi

lunedì 21 dicembre 2015

UN NATALE DIVERSO




        Stimatissimi amici,

dopo aver riflettuto a lungo e molto seriamente, ho deciso che questo sarà un Natale diverso per me, una ricorrenza da trascorrere lontano dal frastuono delle strade, dalle rutilanti luci dei negozi, gremiti d'invitanti articoli e affollati di gente intenta a fare shopping.
Io non vorrei apparire come un fustigatore di costumi e un guastafeste, ma non si può pensare solo a rimpinzarsi di cibo e a dispensare regali a destra e a manca. 
Basta con le gioie materiali, bisogna pensare pure allo spirito!
Ecco che queste festività trascorreranno per me all'insegna della riflessione e del silenzio, in un regime di privazioni, simile a quello di un penitente o di un asceta.
Perciò non vi meravigliate troppo se in questi giorni non mi vedrete, andrò lontano, in un luogo appartato, ho bisogno di raccogliere tutte le mie energie, perché mi attendono prove molto impegnative... 



30 commenti:

  1. ahahahah
    voglio proprio leggere il commento di Vincenzo e di Mariella, sono sicura che ti faranno un lisciabusso :DD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu, cara S puntata, il liscebusso non me lo fai?
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina
  2. mi sono resa conto che d'impegno ce ne vorrà parecchio per poter fronteggiare una tale prova (più che impegno direi coraggio)
    Buon Natale caro Guard.ci sentiamo dopo le feste .....sempre se Giovy nel frattempo non ha fatto giustizia.....

    Buon Natale a tutti gli Angolani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu non immagini, cara Cetty, quanto coraggio ci voglia per intraprendere certe missioni...
      Buon Natale anche a te.
      .
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina
  3. E bravo il nostro Guardiano, lui si! Che sa prendere la vita nel verso giusto!!!
    Anche questa sera mi sono fatto una belle risata, grazie a te caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tom,
      sempre lieto di vederti sulla breccia,
      ma non quella di Porta Pia.
      Abbraccione
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina
  4. Nè Guardià ma tu ti senti buono? Sì voglio dire ci hai riflettuto bene? Tu ci vieni a raccontare che vorresti un natale ascetico -scusa sai ma io il linguaggio dei maiali lo conosco poco, quindi vado per intuizione- sto "ascetico" sarebbe quella cosa? ma come quale cosa? QUELLA cosa. Ma come non capisci? Allora stamme a sèntere: tu ci metti sta foto con tutta quella robbbba messa in visione e ci parli di ascetismo e mo tu a chi vo piglià in giro. Basta che ci spieghi come pensi di venirne a capo. Vedi tu, da come si è capito, hai un miniformato e lì occorrerebbe un formato XXXL. E mo come si fa? Ti serve aiuto? Senza complimenti Guardià.
    E comunque Buon Natale, grandissimo animale che si esprime grugnendo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Vincenzo,
      tutto immaginavo, meno che sei un bacchettone. Nientepopòdimenoché, definisci "maialate" degli scambi culturali con persone che vivono in paesi freddi e lontani...
      .
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina
    2. "Che tu fossi" Guardiano, che tu fossi, mettiamo i puntini sulle virgole e facciamo i punti e virgola che mi piacciono assai.
      Bacchettone io? Ma che ti piglia. Io "la bacchetta" la tengo al caldo per limiti anagrafici. Non la si può sventolare ogni momento se la si vuole preservare a lungo, quanto più a lungo possibile. Io giammai parlai di "maialate" ma sta parola che hai usato tu "ascetico" mi fa pensare a qualcosa che sdruciola senza fare scintille, ad un linguaggio per soli addetti ai lavori, per cui mi sono permesso di chiedere delucidazioni.

      Elimina
    3. Se ti riferisci ad "ascetico", è un termine molto diffuso, specialmente in ambito monacale, la condizione che più mi si addice in questo periodo di sacrifici e di rinunce.
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina
  5. Caro Guardiano, come ti capisco, allontanarsi dal frastuono del mondo con tutte quelle aiutanti di Babbo Natale, richiede molta energia(Zabajone, red bull, carnitina, ma anche altro) mentale e fisica, però se hai bisogno di un aiutino, sai dove trovarmi, per un amico mi posso sacrificare.
    Ciao e buone feste.
    P.S. A mamma natale non far sapere dove ti ritiri!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Gaetano,
      meno male che ci sei (anche) tu in quest'Angolo di incomprensioni!
      Un poderoso abbraccio..
      .
      .
      .
      .
      .
      ^____*

      Elimina
  6. ah ah ah ah ah ah
    sempre spiritosissimi ed ironici i tuoi post caro guardiano ;))
    ciauuu
    esmeralda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu sempre puntuale e fedelissima, cara Vale! ^___*
      Tvb
      A risentirci presto!

      Elimina
  7. La prova è davvero impegnativa.Buon ritiro perchè di energia ne servirà tanta..E buon parco Natale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chicchina,
      innanzitutto bentornata all'Angolo e poi grazie per il prezioso suggerimento.
      Buon Natale anche a te ^__*

      Elimina
  8. @prove impegnative.

    A chi vuoi darla a bere!
    Ti attende molto FUMO e niente ARROSTO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte, in mezzo al fumo, ci scappa pure l'arrosto ;-(

      Elimina
  9. Una prova....diversa dalle solite...augurissimi guardiano e un caro saluto a tutti,silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una prova (quasi) insostenibile, gentile Silvia.
      Buone feste anche a te!

      Elimina
  10. Beh ...certo ti sei scelto un ritiro spirituale molto scomodo...non so se durerai a lungo ...
    nel frattempo ti giungano pure da me gli auguri
    di un sereno periodo Natalizio ...
    un caro saluto ...

    RispondiElimina
  11. Ciao Bianca,
    hai perfettamente ragione, ma purtroppo sono un masochista.
    Buone Feste anche a te, gentile amica.
    A rileggerci presto.

    RispondiElimina
  12. Mi domando se, lo "spirito"aleggiante, non sia quello che rimane sul fondo delle bottiglie di vino che ti scolerai al risveglio dal sogno natalizio in cui ti sei perso... Lì nella realtà parallela dove ti sei rifugiato ahahahah

    RispondiElimina
  13. Stimatissima, nonché simpaticissima Marinella,
    ti faccio dimessamente osservare che sono astemio, dunque tutti i miei proponimenti sono stati concepiti da lucido e lucidissimo sarò quando mi recherò fra i ghiacci per portare gioia fra quelle gnocche...pardon, genti amiche.
    .
    .
    .
    .
    ^___*

    RispondiElimina
  14. Caro Guardiano, sono un po' preocupata.
    Se proprio ti scappa di recarti in quegli algidi luoghi, ti raccomando di munirti di questo oggetto indispensabile

    http://www.qnm.it/attualita/fotogallery/scaldapene-fatti-a-mano-da-radmila-kus-e-non-solo_11297_26.html
    Inutile ricordarti le pillolette azzurre per tenere alto e solido l'onore dei maschi italiani.
    Buon ritiro!
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, gentile amica,
      veramente gentile a fornirmi questa dritta
      Ciao
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina
  15. Bravo, il nostro Guardiano! Ottima alternativa al solito Natale. Ma mi domando e dico: non rischi un'indigestione???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvana, innanzitutto bentornata all'Angolo.
      Per quanto riguarda il rischio di fare indigestione, non hai torto, ma Eduardo, nel suo capolavoro Natale in casa Cupiello sosteneva che in queste feste bisogna... mangiare molto
      .
      .
      .
      ^____*

      Elimina
  16. Tanto sarai andato "in bianco" ...visto il luogo ...come al solito! E poi figurati se "sventole" del genere stanno a perder tempo con un "merluzzo" come te...con l'occhio da pesce lesso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre lusinghiero e gentile il mio amico/nemico. Grazie.
      Anche se mi ritieni un vecchio rimbambito, abbiti gli auguri più sentiti di una serena Pasqua...
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina