L' A N G O L O ..D E L.. S O R R I S O

- Non s'invecchia con l'avanzare dell'età, ma quando si smette di ridere -

Lettori fissi

mercoledì 13 gennaio 2016

Un Capodanno da Paura


A Roma, quando qualcosa piace molto, si dice che è da paura.
Fino a quest'anno, tutte le feste sono state una terribile noia, per me.
Corse  pre-natalizie disperate, litigate sull'ultimo pezzo di baccalà, scotch appiccicato e fiumi di  sudore in cucina.
Grazie, ho già dato, questa volta mi voglio godere le feste, come ho sempre sognato.
Natale, Parigi, Champs Eliseè, Bastille….
ma il Capodanno con chi lo passo, visto che devo essere a Roma, per lavoro?
In tempi di crisi, si vive di gesti clamorosi.
Ho deciso di fare un casting... 


...quindi ho rimpiazzato il web con la mia foto con la didascalia.
Sotto l’albero, non ti fare mancar le palle. 
Ti prometto un capo d’anno da paura se vieni a prendermi all'aeroporto.
Ti voglio incitante, strepitoso, inedito.
Ero preparata a tutto, anche ad un solitario rientro sul sedile posteriore di un taxi.
Quello che vidi all'uscita dal recupero bagagli superava ogni mia fantasia.









Una folla di uomini con cartelloni tra le mani. Facce conosciute e non.
Ignorando, del tutto, le solite minestre mi fermai per valutare le altre proposte:
   Giro panoramico con bottiglia di mezzanotte a Gian(n)nicolo
   Sballi di gruppo
   Cena a casa degli amici con gioco di carte: scopone scientifico
Avevo, quasi,  perso la speranza quando spuntò, all'improvviso, davanti al mio naso la parola magica: SORPRESA
Un brivido mi passò dai piedi alla testa. Il  brivido, di ritorno, mi percorse quando guardai in faccia il detentore del cartellone.




Gabrielle G.

27 commenti:

  1. ehi gabriella cara si potrebbe conoscere questo bel fustaccio... potresti presentarmelo??
    comlimenti un post divertentissimo!
    lol ;)))
    ciauuu
    esmeralda

    RispondiElimina
  2. Ciao Esme ^__^ certo che si può conoscere, lo facciamo venire sull'Angolo.
    Grazie, baciii

    RispondiElimina
  3. Cara Gabry,
    tutto mi aspettavo da te, tranne che consentissi a qualcuno di farmi una concorrenza tanto sleale. Sai benissimo che non non posso competere con un macho di quel calibro. Ha un fascino tutto particolare, direi addirittura irresistibile!
    Adesso tutte le donne dell'Angolo, Giovy compresa, impazziranno per lui.
    A proposito, come si chiama?
    .
    .
    .
    .
    ^___*

    RispondiElimina
  4. Caro Guardiano, visto che tutto quello che puoi offrire in più di lui è l'aria fritta, ho deciso di prendermi la sorpresa. Lui è un tipo affascinante, divertente, goliardico e....sorprendente. Tu sai di fondi di salumeria e di serenate sdolcinate sotto finestre opache.
    Il tuo discorso lascia intendere che gli altri (Pino, Franco, Gaetano e Vincenzo) non sarebbero "concorrenza" per te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franco, Pino, Vincenzo e Gaetano sono dei concorrenti validissimi e temibilissimi, altro chè!
      Ma il tipo che hai incontrato è tutta un'altra cosa, diciamo pure che appartiene a un altro pianeta...
      .
      .
      .

      ...quello delle scimmie!
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina
    2. A si? C'era una seria televisiva con questo nome, mi pare: Il Pianeta delle Scimmie...nei tempi lontani della tua giovinezza.
      Si, è decisamente diverso il tipo

      Elimina
    3. Non è una serie, ma un film famoso, è uscito intorno al 1970, ma io l'ho visto di recente, perché per tua informazione sono giovanissimo
      Tiè!
      .
      .
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina
  5. Cara Gabrielle, ma che post speciale ci fai federe!!! qui ti metti bene in mostra, e sono sicuro che gli spasimanti non mancheranno di sicuro.
    Comunque fa attenzione ai soliti rompi balle!!!
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao caro To.
      Ho fatto molta attenzione, come si evince dal mio racconto. Grazie, un abbraccio.

      Elimina
    2. Caro Tomaso ^__^ sei carinissimo

      Elimina
  6. Cara Gabry ,veramente ti invidio, ma come hai fatto a conquistare un siffatto (masculu) uomo ......quanto fascino si lascia dietro..le spalle forti e vigorose..ma che sex (peeling)si porta addosso......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Cetty, ti assicuro che hai tutti i motivi e anche il diritto per invidiarmi. Così un bocconcino non è per tutti. ^__^

      Elimina
  7. Appena mi è giunta notizia di questo tuo post, ho interrotto il lavoro e sono corsa a vedere.
    Che spettacolo Gabriella mia, che meraviglia!!
    Potresti presentarmi questo portento umano... magari prima che lo conoscano le altre...?
    Fortunata te, amica mia! Pensa che io devo sciropparmi quell'in...capace del Guardone!!

    ps
    Brava Gabry, sei veramente arguta ;-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giovy cara, ti ringrazio di cotanta attenzione. Mi sa che devi fare la fila per conoscere questo portento. Tutte le ragazze dell'Angolo sono andate in estasi per lui. Pazienta, sarà tutto vostro, appena finisco io con lui....se finisco...
      Per quel che riguarda il tuo Guardy, qualcosa si muove. Gli arriva come una batosta questa mia nuova infatuazione. Per Guardiano, abituato, da sempre, trovarsi al centro della mia attenzione, è declassante la periferia. ^___^ Un grande abbraccio.

      Elimina
  8. Che peccato che non ci fossi!
    Sarei venuto con una rosa in mano.
    Tutto qui? Eh, tutto qui, ma vuoi mettere?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma....mi sembrava di averti intravvisto Vincenzo. Guarda la foto, non sei tu il primo a destra, quello che mi proponeva " Mostra alla finestra con distillato di stelle"?

      Elimina
    2. Sì c'ero ma stavo sicuramente distratto. E non mi ero nemmeno rivisto. Che casino!
      Beh, il distillato di stelle mi piace, meglio della rosa, se capiss.

      Elimina
  9. una rosa in mano è un gesto da gran signori
    beata te gabriella e complimenti per la conquista ;)))
    ciauuu
    esmeralda

    RispondiElimina
  10. Sono sempre i "tipi fichissimi" a stupirci, rendendo unici i nostri momenti!
    Un saluto a tutti da Roma, silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un caro saluto a te Silvia.
      Proprio così.

      Elimina
  11. "Fichissimo" e aggiungo misterioso, tant è che ancora non sappiamo il suo nome.
    Gabry non essere egoista, presentacelo!

    RispondiElimina
  12. Cara Gabry, so che hai scelto un tipo fuori dal comune a cui non posso rassomigliare, ma potevi almeno avvisarmi che avevi fatto la tua scelta, sono rimasto col cartello in mano finchè l'anguilla non si è limonata del tutto.
    Gabry, sei fantastica quando ti ci metti,bel post, complimenti.
    Un affettuoso abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gaetano caro, mi dispiace, davvero. In quel momento volevo cose mai viste. Ma tu sei dolcissimo, quasi, quasi ci ripenso.....
      Grazie di cuore, un abbraccio a te.

      Elimina
  13. Ciao Gabry, sono rimasta abbagliata da questa tua nuova fiamma, ma che dico… questo incendio di proporzioni impressionanti.
    Cerca di domarlo e tenertelo bello stretto, altrimenti in altri cuori divamperà, creando troppi danni.
    Che invidia Gabry… sarebbe piaciuto anche a me essere un pochino bruciacchiata da questo tipo “fuori dal comune”.
    Vabbè, mi metterò in coda…
    Simpaticissimo e ironico il tuo post Gabry, :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Betty. Sono davvero felice del tuo ritorno. Mi sa che dovevo starmi zitta, non svelare a voi, Angoliane, che ho per le mani,ma come si fa? Adesso mi tocca stare con gli occhi e le orecchie aperte. Se lui si accorge quanto è ambito...

      Elimina
  14. Ha ragione Gaetano, il tuo nuovo amante è fuori del comune, anzi della regione...o meglio della nazione... insomma, come ho scritto poco più sù, è fuori da questo mondo!
    .
    .
    .
    ^___*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei soltanto geloso Guardy ^__^
      noi, donne, cerchiamo questo tipo di uomo

      Elimina