L' A N G O L O ..D E L.. S O R R I S O

- Non s'invecchia con l'avanzare dell'età, ma quando si smette di ridere -

Lettori fissi

domenica 29 maggio 2016

QUESTO STRANO MONDO



Questo nostro mondo è strano, se non proprio matto. Ne succedono di tutti i colori.
Ieri, in tram, due tipi  chiacchieravano fra loro, uno diceva all'altro: Il numero dei miei figli è determinato dalle letture di mia moglie. Tre anni fa lesse "I due orfanelli" ed ebbe due gemelli; l'anno scorso le capitò sottocchi "I tre Moschettieri" e ne partorì tre.
Oh, perbacco! - esclamò l'altro, impallidendo.
Che c'è? - chiese l'amico.
-Mia moglie sta leggendo la "Carica dei centouno!".
Ma sentite quest'altra: quando, alcuni mesi fa, comunicai a Mariella che mi sarei assentato dall'Angolo per un certo periodo, esclamò: Se manchi tu, corri il rischio che i lettori diminuiscano. 
Al che, mi si allargò il cuore e pensai: Guarda questa donna quanta stima ha di me! 
Subito dopo la carina aggiunse: Ma ne corri uno più grosso... che i lettori aumentino!
Non parliamo di quanto strana sia la mia famiglia. 
La settimana scorsa, Giovy volle regalarmi delle scarpe nuove. Ne fui ben lieto, quelle che avevo erano veramente malridotte, al posto delle suole c'erano dei fogli di carta.
Voi direte: Che c'è di strano in un dono?
C'è che le scarpe nuove durarono solo due ore; infatti, appena poggiai il piede su un mozzicone acceso andarono letteralmente in fumo! Quell'impunita aveva preso delle scarpe cinesi, fatte di polistirolo pressofuso; costo, scatola compresa: tre euro e cinquanta! 
Mia figlia, altro punto dolente, s' è messa in testa di fare la reporter, ha detto che vuole vincere il Pulitzer. 
Grazie a certe conoscenze in alto loco, sono riuscito a farla assumere come tirocinante in una prestigiosa testata: "La Gazzetta condominiale". 
La novella Fallaci ha scritto una decina di pezzi. Questi alcuni titoli:


1-Sfugge all'incendio, ma muore assiderato.

2-Assunto al comune giardiniere allergico alle piante.


3 -La nota diva aspetta un bebe' dal suo gorilla.


4 -Rimasta con nove uomini, la Casertana ha dovuto cedere.


5- 20.000 invalidi in corsa per un lavoro.


6-Imputato a piede libero si presenta scalzo in aula. 

7 -Presto la squadra cittadina acquisterà un calciatore che è una bomba: Ordinho!

E per concludere, vi racconto quest'altra: l'altro giorno acquistai un libro per quello sciagurato di mio figlio. Titolo: "Come vincere la droga".
Appena glielo consegnai, lo guardò e disse: -Vabbè, lo leggo, ma c'è scritto come vincerne molta?
In mezzo a tutta questa gente strana, io sono il più equilibrato. Ad esempio, sono per le partenze intelligenti, l'anno scorso sono partito a giugno, ma le ferie me le avevano concesse ad agosto!

                     Nigel 

48 commenti:

  1. Sempre pieni di sano umorismo questi tuoi post Antonio, mi ci voleva proprio… grazie!
    Ti auguro una serena settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Betty,
      è lo scopo primario di questo vecchio e glorioso blog: farvi sorridere.
      Se ci sono riuscito, ne sono lieto.
      Grazie per la benevolenza, generosa amica, un salutone e a presto!

      Elimina
  2. Con il tuo sano umorismo ho risollevato l'umore di una noiosa e triste domenica.
    Un caro saluto alla tua "strampalata famiglia"
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cetty,
      felice di aver contribuito ad allietare la tua giornata.
      Un caro e grato saluto.
      A rileggerci presto ^__*

      Elimina
  3. Ma in conclusione? Sembra che questo post abbia un non so che di sospeso...
    Baci Nigel!!! :***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pia,
      non so cosa possa avere lasciato in sospeso... ma ti ringrazio della gentile e gradita visita.
      Un forte abbraccio
      .
      .
      .

      ^____*

      Elimina
  4. Caro Nigel, che ci vuoi fare il mondo stà diventando davvero strano, dove lo trovi un tipo equilibrato? ma nemmeno dal gommista, e se non ci fossi tu a farci notare tante cose, io nemmeno me ne accorgerei, e si che di cose strane ne succedono, ma siamo abituati a non darci troppo peso, anzi siamo tutti perenni a dieta proprio per perderlo il peso.
    Ciao Nigel menomale che ci sei tu a farci ridere che a piangere basta lo stato!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Gaetano,
      i tuoi puntuali ed entusiastici commenti mi ripagano del tempo che "spendo" a buttar giù queste quattro sciocchezze.
      Grazie di cuore, un abbraccio e a presto!

      Elimina
  5. ah ah ah ah ;))
    lollissimo come sempre
    non deludi mai caro guardiano
    tvb
    ciauuu
    esmeralda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche tu non deludi mai, cara Vale.
      Un forte abbraccio ^__*

      Elimina
  6. Un sorridente inizio di settimana, con la piacevole lettura del tuo post, Nigel.
    Cari saluti a tutti, silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un sorridente prosieguo di settimana anche a te, gentilissima Silvia.
      Grazie per la visita, un cordiale saluto e alla prossima...

      Elimina
  7. Più strano (e sfigato) di te si muore ;-(

    RispondiElimina
  8. C'era Salemme, l'altra sera da Fabio Fazio, a dire banalità.
    Ho pemsato " Se ci fosse Nigel,sarebbe un'altra cosa! "

    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. >Se ci fosse Nigel,sarebbe un'altra
      > cosa! "

      di questo puoi stare certa cara cristiana ;))
      ciauuu
      esmeralda

      Elimina
    2. Ciao Cri,
      gentile da parte tua confrontarmi con un "personaggio" noto e strapagato.
      Ne sono lusingato.
      Un caro saluto.
      P.S.
      (Grazie anche a Esmeralda per il sostegno.)

      Elimina
    3. Cetty,
      sei una (vera) amica ^__*

      Elimina
  9. Caro Nigel, questa mattina un po' di buonumore ci voleva proprio.
    Buona settimana a tutti gli amici dell'angolo.
    PS: fammi sapere quando ti assenterai nuovamente dall'Angolo così da avere nuovi "picchi di ascolto".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehi cara Socia, come va?
      Grazie per l'affetto e l'immancabile sostegno!
      Un abbraccio.

      Elimina
  10. Mariella cara,
    grazie degli "auguri", che ricambio di cuore a te e a tutti i lettori dell'Angolo - tranne quel buonannulla del Guardiano -
    ;-)

    RispondiElimina
  11. É per il buon umore che ci si trova qui, caro Antonio, che l'angolo é rimasto praticamente l'unico blog...e non é una bugia, che ancora leggo. Nemmeno dal mio passo come passo qui...
    Certo che "l'asso del pallone brasiliano" é forte😄 ma la battuta sulla droga di "tuo figlio" è esilarante😂😂.
    Un abbraccio a tutte le amiche e amici dell'angolo, oltre che a te Antonio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pino,
      so che ultimamente hai poco tempo da dedicare alla blogsphère e (anche se questo rimane uno dei tuoi due blog) ti ringrazio per la preferenza.
      Concordo sul valore delle battute più belle e ricambio l'abbraccio.
      Un salutone e a presto!

      Elimina
  12. Caro Nigel mi ero dimenticato di dirti che le tue vacanze non sono intelligenti ma sfigate, perchè se parti per andare in sicilia, la maggior parte del tempo la passi sulla Salerno-Reggio, e può capitare che nel frattempo Renzi ha fatto il ponte(di ferragosto) è come avere addosso un vestito lacero ma con un paio di scarpe costosissime ai piedi! (non come le tue scarpe)
    Un saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Gaetano,
      per mia fortuna/sfortuna trascorro spesso le mie vacanze nella Calabria meridionale ("Costa degli Dei") dunque so bene cosa significa affrontare il tratto d'autostrada fino a Pizzo: è un percorso di guerra.
      Tuttavia, ne vale sempre la pena, in quanto lo scenario è d'incomparabile bellezza, pari a certi tratti delle Eolie, della Sicilia, della Sardegna e delle stesse isole greche.
      ^___*

      Elimina
  13. Nigel, sbagliato!!! Le scarpe costano 'tle eulo e cinquanta'...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nobile e sorridente amica,
      sebbene cinesi, le scarpe sono state acquistate presso un rivenditore italiano, dunque il loro costo rimane di tre euro e cinquanta.
      Un caro saluto.
      .
      .
      .
      ^____*

      Elimina
  14. Comunque a Napoli con 3,50 rischi di comprarle anche buone le scarpe.. in realtà quando vedo marche eccelse da 600 euro al paio penso a quanta sperequazione e ingiustizia esista in questo mondo strano e squilibrato... nessuno che pensi ad aprire le caserme per le nuove ondate di immigrati ad esempio... anche se ora qualche timida voce tenta l'iniziativa... il mondo va a rotoli mio caro.. e fosse carta igienica almeno!.. potremmo utilizzarla...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel mio ormai incessante girovagare per l'Italia, ho fatto una constatazione: più vai a Sud più i prezzi diminuiscono, per cui converrebbe fare i nostri acquisti nel Siracusano, dove la roba te la regalano!
      .
      .
      .
      .
      ^____*

      Elimina
    2. Oddio.. per la bottarga a Pachino ho dovuto fare un leasing!!!

      Elimina
    3. Infatti, Pachino è la patria dei pomodorini!

      Elimina
  15. Lol! Gli articoli di tua figlia sembrano molto interessanti... :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto che talento!
      Ciao bella gioa, un (casto) abbraccio
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina
  16. Fantastico come sempre Nigel!
    Penso che tu sei ancora più interessante dal vivo, tutte sono battute di stand up comedy di alto livello. Mi sono fata una marea di risate e si che ne ho bisogno questo periodo.
    Delizioso. Un grande abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gabry,
      lieto di averti fatto sorridere.
      Un caro e grato abbraccio anche a te ^__*

      Elimina
    2. Hai ragione cara Gabrielle,
      il Guardiano sarebbe molto più interessante da vivo.
      Bacioni ;-))

      Elimina
  17. Carissimi dell'angolo del sorriso, sono per me giorni un po difficili, se anche cerco di mascherarli nel mio blog, ma la realtà è che è una altalena con questo cortisone, sono passati oltre 8 mesi e ancora non si vede alcun risultato di miglioramento,lo specialista mi dice che ci vuole pazienza!!! io cerco di averla.
    Caro Guardiano, credo che neanche se si fa un'altro guardiano possa essere alla tua altezza, tu sarai sempre imbattibile, ora che hai pure l'aiuto di tua figlia, che con degli speciali articoli fa concorrenza ha tutti!!! Ciao e buona giornata carissimi tutti.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tomaso,
      è sempre un piacere per me/noi leggerti qui; profitto anzi per farti gli auguri più sinceri di una pronta e completa guarigione.
      Grazie per la gentile visita.
      Un forte abbraccio.

      Elimina
  18. Caro Guardiano ....sono l'ultima ...e faccio una figuraccia ..ma non fa niente .. le tue storielle sono veramente favolose ..le tue prime le trovo deliziose... sai mettere allegria a chi le legge .e poi tua figlia ..tale e quale il papi...la trovo spiritosa nel suo scrivere ... a te ed agli amici dell'angolo...un caro saluto ..siete molto simpatici ...
    un abbraccio ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Bianca,
      sappi che non esistono graduatorie quando si tratta di amici cari e leali, quale tu sei.
      Grazie della gentile visita, un abbraccio e a presto!

      Elimina
  19. Bellissimo questo tuo blog! Mi sono aggiunta con piacere ai tuoi sostenitori! Grazieee
    Ciaoo e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie per la preferenza e buona giornata. ^__*

      Elimina
  20. Haha! Beh, è sempre bello vedere il mondo attraverso gli occhi di un grande osservatore! Dimmi che marca sono i tuoi occhiali ???? Guardiano abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao dolce amica d'oltreoceano,
      i miei occhiali sono di una marca famosa e allo stesso tempo alla portata di tutti: IRONY
      Un abbraccio
      .
      .
      .
      .
      ^___*

      Elimina
  21. Caro guardiano a parte umorismo di questo post divertente, viviamo in un mondo strana gente... Di quella ne incontriamo tutti i giorni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nuvi,
      è vero: di gente strana ce n'è tanta.
      Un abbraccio.

      Elimina